menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Passaggio in zona rossa, le Commissioni consiliari traslocano online: "Prioritaria la tutela della salute"

"Chiunque sia nella possibilità di adottare ed assumere delle modalità per le quali si possa anche solo limitare una probabile filiera di contagio, deve seguire questo indirizzo"

Con il passaggio in zona rossa della Romagna e dunque di Cesena e con l’entrata in vigore di ulteriori misure restrittive legate agli spostamenti, le Commissioni consiliari si terranno in modalità esclusivamente online e non in presenza. Lo ha comunicato la Presidente del Consiglio comunale Nicoletta Dall’Ara ai Presidenti di Commissione e, per conoscenza, ai Capigruppo Claudio Capponcini (Movimento 5 Stelle), Antonella Celletti (Lega), Gaetano Gerbino (Cesena 2024), Filippo Rossini (Partito democratico), Andrea Rossi (Cambiamo) e Vittorio Valletta (Cesena Siamo Noi), spiegando che la decisione è stata intrapresa al fine di rispettare le norme in vigore e di tutelare la salute di tutti (Amministratori, Consiglieri e dipendenti comunali). La comunicazione tuttavia non è stata bene accolta da tutti i destinatari.

“Dopo aver letto questa mattina la reazione del Gruppo Lega alla decisione, più che opportuna, di proseguire in modalità esclusivamente online i lavori delle Commissioni – commenta Dall’Ara – sento di fare alcune ulteriori precisazioni. Non ritengo che questo sia il momento migliore per innescare polemiche che reputo sterili, considerata la complessa e delicata situazione dal punto di vista pandemico che sta attraversando la nostra città, e l'intero Paese. I numeri di queste settimane parlano da soli. Resto tuttavia dell'idea che chiunque sia nell'oggettiva possibilità di adottare ed assumere delle modalità per le quali si possa anche solo limitare una probabile filiera di contagio, deve seguire questo indirizzo. Non sono questi i tempi per le strumentalizzazioni e delle recriminazioni politiche, per queste ci saranno senz'altro circostanze migliori. In questa logica reputo la mia decisione, come cittadina e come Presidente del Consiglio Comunale, in linea con quanto ci impone l'emergenza del momento. Ognuno è chiamato a fare la sua parte”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento