Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Passaggio di consegne alla presidenza del Rotary, Zanotti ai saluti. Due primari entrano come nuovi soci

Nel Rotary Club Cesena entrano due nuovi soci e fanno 15 in un anno, il Rotary Club Cesena raggiunge così quota 105 soci. Rocco De Lucia nuovo presidente

Passaggio di consegne della presidenza del Rotary club Cesena da Francesco Zanotti a Rocco De Lucia. La cerimonia si è tenuta i giorni scorsi presso il Grand Hotel “Da Vinci” di Cesenatico alla presenza di Marisa Rossi, assistente del governatore del distretto 2072 Adriano Maestri, e del sindaco di Cesenatico, Matteo Gozzoli. È stato trasmesso un videosaluto del sindaco di Cesena Enzo Lattuca. Oltre 150 le persone intervenute, tra soci e ospiti. Nella serata hanno fatto l'ingresso nel sodalizio cesenate due nuovi soci, i primari ospedalieri Piero Candoli e Luigino Tosatto. 

Durante la serata il presidente uscente Zanotti ha ricordato come la sua annata sia stata un anno “vissuta pericolosamente”, ma sempre al di sopra di ogni interesse personale, come recita uno dei motti del Rotary. Tante le attività e i service messi in campo, grazie alla generosità e alla disponibilità dei soci. Il Rotary Club Cesena ha investito nel 2020-21 in 13 service, un importo complessivo di oltre 52mila euro, dei quali per la maggior parte destinati a favore della sanità. Non sono mancati service dedicati all'istruzione, alla coesione sociale, alla cultura musicale, agli enti di solidarietà e religiosi, ai giovani.

"Dice un mio caro amico prete – ha aggiunto Zanotti - don Domenico Pompili, ora vescovo a Rieti: la vita è già abbastanza complicata che va presa con un po’ di leggerezza. Non di banalità, intendiamoci, ma di lievità. Ecco, forse lievità dà meglio il senso. Essere lievi, non pesanti. Divertirsi, anche con il Rotary, come ci chiede sempre il nostro governatore Maestri”. 

“Vorrei ricordare - ha proseguito Zanotti - i 15 soci nuovi entrati nella mia annata. A loro va un mio grazie particolare per aver dato fiducia alla nostra proposta. Sono certo che nel Rotary troveranno un posto in cui servire davvero al di sopra di ogni interesse particolare. Un luogo in cui coltivare sane amicizie e mettere a disposizione le proprie professionalità. Infine - ha terminato il presidente – un sentito grazie al governatore Maestri, con il quale mi sono trovato davvero bene. E ho sentito che lui mi ha voluto subito bene e ha voluto bene a tutto il nostro club di Cesena. Non saprei che dire di più: un grandissimo grazie a tutti per un percorso incredibile, vissuto insieme. Non può mancare anche un grazie a mia moglie Lorenza che mi sopporta da ben più dei nostri 33 anni di matrimonio. In bocca al lupo, caro amico Rocco. Buon Rotary a tutti”.

Rocco de Lucia, visibilmente emozionato e onorato, ha detto che l'annata che lo vedrà alla presidenza del Rotary Club Cesena sarà in continuità con la presidenza di Francesco Zanotti con particolare attenzione ai giovani e al servire, come del resto recita il motto del Rotary International dell'annata rotariana 2021-22: Servire per cambiare vite. Il Rotary club Cesena continuerà nella sua opera di rinnovamento senza rinunciare ai valori fondamentali che da oltre 100 anni sono alla base, in tutto il mondo, del sodalizio.

Rocco De Lucia, è un affermato imprenditore che assieme alla moglie Barbara Burioli ha fondato, nel 2001 a Cesena, la Siropack Italia azienda leader nel settore macchinari per il Packaging e l'industria farmaceutica, con numerosi brevetti al suo attivo. Il neo presidente Rocco De Lucia e la consorte Barbara Burioli sono persone note anche per la generosità che dimostrarono a un loro dipende, in difficoltà a causa di una grave malattia, che li portò nel 2018 a essere insigniti, dal Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella, quali cavalieri al Merito della Repubblica Italiana.

Piero Candoli

Primario di pneumologia al Sant'Orsola Malpighi dopo analogo incarico a Pesaro e Ravenna. Medico e docente universitario di assoluta fama internazionale con brillante carriera ospedaliera, autore di numerosi articoli scientifici. Ben noto in ambito cittadino anche per collaborare da oltre vent'anni con lo staff medico del Cesena calcio.

Luigino Tosatto

Primario di neurochirurgia al Bufalini dal 2013 dopo aver ricoperto lo stesso incarico a Cagliari ed a Padova. Medico e ricercatore di assoluta fama internazionale, ha eseguito più di 3.500 interventi ed ha tenuto vari corsi universitari. Dirige ed è egli stesso una delle riconosciute eccellenze del nostro ospedale a livello nazionale e non solo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passaggio di consegne alla presidenza del Rotary, Zanotti ai saluti. Due primari entrano come nuovi soci

CesenaToday è in caricamento