rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Cronaca

Per non pagare il parcheggio usa un pass invalidi falso: denunciato

Oltre al sequestro del pass falso ed alla denuncia penale per il reato di falso (articoli 477 e 482 del codice penale), per il "furbone" è scattata anche l’accusa di truffa nei confronti del Comune

Intensificati dalla Polizia Municipale di Cesena i controlli sui permessi rilasciati ai portatori di handicap al fine di evitare abusi ed impedire anche che qualche “furbetto” li utilizzi per non pagare il parcheggio. Pochi giorni fa è stato sorpreso un cinquantenne originario di Bagno di Romagna, che esponeva quello che sembrava un pass scaduto, tentando di coprire la data di scadenza con un paio di occhiali da sole; il tutto per sostare gratis in una zona a strisce blu. In realtà si trattava addirittura di una fotocopia a colori plastificata di un permesso scaduto il mese scorso. Oltre al sequestro del pass falso ed alla denuncia penale per il reato di falso (articoli 477 e 482 del codice penale), per il "furbone" è scattata anche l’accusa di truffa nei confronti del Comune. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per non pagare il parcheggio usa un pass invalidi falso: denunciato

CesenaToday è in caricamento