Martedì, 23 Luglio 2024
Cronaca

Pass invalidi, Biguzzi (Pd): "Non ho pagato per la fretta"

Consiglieri comunali e utilizzo non a norma del pass invalidi. Le due signore pizzicate sono Mara Biguzzi del Pd e Antonella Celletti della Lega

Consiglieri comunali e utilizzo non a norma del pass invalidi. La questione continua a tener banco. Le due signore pizzicate sono Mara Biguzzi del Pd e Antonella Celletti della Lega. Entrambe hanno ammesso la propria mancanza scusandosi e spiegando che il gesto non era in cattiva fede. Avrebbero mancato di fare il ticket della sosta a causa della fretta. In base a quando si legge sulla Voce di Romagna e sul Carlino, la consigliera del Pd sarebbe stata notata più volte parcheggiare in strisce blu lasciando esposto il pass disabili.

Una “prassi” documentata da testimonianze anche fotografiche. Per la Celletti invece si parla di un solo caso con tanto di multa staccata dai vigili urbani. La consigliera verde ha detto di aver riconosciuto l'errore e ha confermato di aver pagato subito la contravvenzione.

Nonostante nella giornata di martedì, più volte Cesenatoday ha cercato di contattare telefonicamente Mara Biguzzi attraverso l'ufficio stampa del proprio partito, una dichiarazione in merito è stata rimandata a giovedì. Il Resto del Carlino invece è riuscito nell'impresa. La Biguzzi ha ricalcato la tesi esposta dalla Celletti confermando di non aver pagato il parcheggio “a causa della fretta, ma non per arroganza”. Si è poi scusata per il proprio gesto.

Ha aggiunto che non toglie il pass invalidi dal cruscotto dell'auto per evitare di perderlo. Una posizione molto simile è stata rilasciata dalla consigliera della Lega Antonella Celletti che ha puntato l'attenzione su un'altra questione: la fuga di documenti riservati dagli uffici della Polizia Municipale. “Come è possibile che questi documenti siano stati inviati a dei quotidiani anche se in forma anonima? Della mia infrazione, che risale a gennaio, ne eravamo a conoscenza solo io e  tre vigili che mi hanno aspettata vicino all'auto”.

L'ipotesi da lei avanzata è che ci sia una regia occulta volta a “screditare” il proprio impegno politico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pass invalidi, Biguzzi (Pd): "Non ho pagato per la fretta"
CesenaToday è in caricamento