Cronaca Savignano sul Rubicone

Parco del Rubicone: passeggiata autunnale per inaugurare il nuovo percorso "verde"

E' infatti terminato nei giorni scorsi anche il secondo lotto di interventi del progetto di riqualificazione del ambito urbano del fiume Rubicone a Savignano

Passeggiata autunnale nel segno del benessere per l'inaugurazione ufficiale del nuovo Anello di Cesare a Savignano, il percorso pedonale nel verde che fa del fiume Rubicone, nell'abitato cittadino, un luogo accessibile e accogliente, fruibile in sicurezza per dedicarsi a sport e benessere. Sabato ci si ritroverà quindi alle 11 al piazzale del centro sportivo Seven, per poi percorrere insieme il tratto riqualificato e terminare insieme con una merenda a base di frutta di stagione. E' infatti terminato nei giorni scorsi anche il secondo lotto di interventi del progetto di riqualificazione del ambito urbano del fiume Rubicone a Savignano: dopo le prime opere del 2015 in prossimità del Ponte Romano, ad essere interessato dai lavori è stato questa volta il tratto tra il centro sportivo Seven e il ponte di via Togliatti. 

"Una passeggiata – spiegano il sindaco Filippo Giovannini e l'assessore ai Lavori pubblici Stefania Morara - ci è sembrata il modo migliore per vivere insieme questo spazio, che permette di immergersi nella natura in pieno centro abitato. Il Rubicone è emblema della città e della comunità che la anima, perciò incontrarsi lì  ha un doppio valore, sociale e identitario. Un ringraziamento speciale a Sanzio Gobbi: con la frutta che ci regalerà faremo merenda insieme, rendendo l'incontro ancora più informale e allegro”. Dopo l'intervento del Servizio tecnico di bacino, nella prima metà del 2016, per provvedere alla sistemazione delle sponde e alla regimazione idraulica nel tratto in corrispondenza del centro sportivo Seven, il Comune è poi intervenuto – come già fatto nel 20165 -  sia con opere di messa in sicurezza che di valorizzazione ambientale.

In primis a monte del ponte di via Togliatti, sull'argine sinistro, sono stati posati massi ciclopici idonei a garantire la necessaria stabilità del versante. Successivamente, ad essere interessato dai lavori è stato il percorso pedonale, il sentiero battezzato nel 2014 “l'Anello di Cesare” che si snoda per circa 900 metri lungo la riva sinistra, collegando appunto il Seven a via Togliatti e proseguendo poi fino al Ponte Romano. Un nuovo ponticello in legno arricchisce ora il percorso, interamente riqualificato anche con nuove palizzate, panchine e scalinata di accesso con doppio corrimano, mentre un “Percorso Vita” rende appetibile lo spazio non solo per relax e passeggiate ma anche per l'esercizio fisico.  Tutto nel pieno rispetto delle peculiarità ambientali del luogo: si tratta infatti di un'area collocata nella fascia di rispetto fluviale tutelata dal Codice dei beni culturali e del paesaggio, per cui è stato quindi necessario acquisire anche l'autorizzazione paesaggistica dalla Soprintendenza.

Questo secondo intervento – dal costo di 48mila euro, di cui circa 35 per la realizzazione della sponda in massi ciclopici sotto la direzione del Servizio tecnico di bacino - va quindi a congiungersi con quanto già realizzato nel 2015, quando un primo stralcio di interventi da circa 45mila euro permise di riqualificare il tratto più centrale dell'abitato cittadino, tra l'antico Ponte Romano e la via Togliatti, grazie alle opere di rinforzo e messa in sicurezza di due briglie e alla realizzazione di attraversamenti pedonali, sedute in pietra e scalinata per accedere all'argine da via Fiume.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco del Rubicone: passeggiata autunnale per inaugurare il nuovo percorso "verde"

CesenaToday è in caricamento