Il parcheggio multipiano piace in Europa: è tra i progetti migliori

Il parcheggio multipiano di via IV novembre è uno dei due progetti italiani finalisti del premio internazionale promosso dall'European Parking Association (Epa)

Il parcheggio multipiano di via IV novembre è uno dei due progetti italiani finalisti del premio internazionale promosso dall’European Parking Association (Epa), che ogni anno incorona i migliori progetti realizzati in Europa nel campo della sosta, distinguendo fra quattro categorie: “Nuovi parcheggi in struttura”, “Parcheggi ristrutturati”. “Sosta su strada”, “Progetti innovativi”. La struttura cesenate realizzata dalla Parcheggi spa, concessionaria dell’opera, è entrata a far parte della tripletta in lizza

proprio in quest’ultima categoria, insieme a un progetto inglese targato Q-Park (compagnia internazionale che si occupa di parcheggi in struttura) e al parcheggio “Morelli” di Napoli, realizzato dalla No Problem Parking spa.
 
Particolarmente agguerrita la concorrenza. L’edizione 2011 del premio Epa, infatti, ha registrato il maggior numero di candidature di sempre: 34 i progetti presentati, provenienti da 11 paesi europei. Il premio sarà assegnato durante i lavori del prossimo Convegno Epa, che si terrà a Torino dal 14 al 16 settembre. Nel frattempo la giuria, costituita da esperti indipendenti provenienti da diversi Stati europei, sta visitando i 12 parcheggi finalisti (tre per ogni categoria).
 
 “A Cesena il sopralluogo è già stato effettuato – riferisce Giampiero Maldini della Parcheggi – e i giurati sono rimasti favorevolmente impressionati dalle soluzioni innovative che abbiamo adottato, in particolare sul fronte della sostenibilità ambientale, visto che il parcheggio di via IV novembre è pressoché autosufficiente da un punto di vista energetico, grazie all’utilizzo di un impianto geotermico (che sfrutta lo scambio termico nel sottosuolo) abbinato a un impianto fotovoltaico (che impiega l’energia solare). Molto apprezzati anche il rapido sistema di pagamento consentito dall’uso delle carte magnetiche, il livello di sicurezza garantito dal sistema di videosorveglianza a controllo remoto attivo 24 ore su 24 e, più in generale, la qualità architettonica dell’edificio”.
 
“Puntare su un progetto caratterizzato da una forte eco compatibilità è stata una precisa scelta del Comune ed essere rientrati nella ristretta rosa dei finalisti, dopo una selezione a livello europeo, conferma – commenta il Sindaco Paolo Lucchi – come il parcheggio multipiano di via IV novembre si ponga all’avanguardia in campo internazionale. Questo ci inorgoglisce particolarmente perché si tratta di un progetto tutto cesenate, scaturito dalla collaborazione fra pubblico e privato. Ora non ci resta che incrociare le dita e augurarci che questa candidatura sia solo il preludio per il premio finale”.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento