Torna in funzione il parcheggio di piazzale Madonna della Neve

"Il Comune - spiegano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi - è intervenuto riparando la porzione danneggiata di lastrico solare

Torna in funzione da sabato il parcheggio di piazzale Madonna della Neve. L'area di sosta. che mette a disposizione una sessantina di posti auto collocati sul lastrico solare del Condominio Osservanza Park, era chiusa al traffico dall’agosto dello scorso anno a causa di un cedimento strutturale che ne aveva determinato l’inagibilità. "Il Comune - spiegano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi - è intervenuto riparando la porzione danneggiata di lastrico solare. I lavori, per un importo di circa 47mila euro, hanno portato alla sostituzione di nove lastre danneggiate, alla riparazione del solaio, alla realizzazione di un nuovo massetto alleggerito".

"Di per sé - proseguono sindaco e assessore - le opere necessarie per il ripristino del parcheggio, di proprietà del Comune, non erano particolarmente difficoltose. Ma esse si inserivano in un quadro decisamente più complesso, con la necessità di eseguire un più ampio intervento strutturale su un immobile con molte proprietà. Tutto questo ha richiesto tempi lunghi, anche se, dal canto suo, il Comune ha fatto il possibile per accelerarli. Finalmente siamo arrivati al termine di questo percorso e ora il parcheggio torna nuovamente a disposizione dei cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento