In attesa di una nuova caserma i Carabinieri trovano il parcheggio per le "gazzelle"

Nei giorni scorsi, infatti, la Giunta Comunale ha approvato il progetto definitivo per la realizzazione di un parcheggio temporaneo ad uso dell’Arma nel cortile dell’ex Gil

In attesa della nuova caserma nel comparto Montefiore, la Compagnia dei Carabinieri di Cesena potrà contare su un’area di sosta dedicata per le auto di servizio nei pressi dell’attuale sede. Nei giorni scorsi, infatti, la Giunta Comunale ha approvato il progetto definitivo per la realizzazione di un parcheggio temporaneo ad uso dell’Arma nel cortile dell’ex Gil, e più precisamente nell’area dove si trova il campo di basket, attualmente poco utilizzato.

“A sollecitare una soluzione di questo tipo – spiegano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi - è stato il Comando Provinciale Carabinieri di Forlì-Cesena, alla luce della necessità di un nuovo spazio adeguato per il ricovero di mezzi e attrezzature, secondo i criteri di sicurezza definiti dall'Arma, dopo che la Provincia ha messo in vendita la vecchia caserma di via Montanari. L’Amministrazione ha aderito a questa richiesta perché ritiene fondamentale assicurare le migliori condizioni operative ai Carabinieri, nell’ambito del più complessivo impegno a sostegno del sistema di sicurezza cesenate. E per garantirlo ci pare opportuno contribuire anche con scelte che richiedono qualche sacrificio, come questa che, seppur temporaneamente, limiterà l’utilizzo dell’area per  l'attività sportiva”.

L’intervento, progettato seguendo le indicazioni fornite dagli stessi Carabinieri, prevede la predisposizione per il sistema di videosorveglianza e l’installazione di un cancello automatizzato e di una recinzione dell’area interessata, per un importo di circa 20mila euro. Dopo l’approvazione della delibera in Giunta, il sindaco Lucchi e l’assessore Miserocchi hanno inviato una lettera ai consiglieri comunali per informarli dell’iniziativa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel frattempo, nella mattinata di giovedì 30 ottobre, in Comune, si terrà un incontro fra l’Amministrazione e una rappresentanza degli insegnanti di educazione fisica degli istituti che utilizzano gli spazi dell’Ex Gil per le loro lezioni (Liceo Monti, Liceo Linguistico, Itis Pascal e Liceo Scientifico Righi). L’incontro, sollecitato dai docenti, vedrà la partecipazione dell’Assessore alla Pubblica Istruzione Simona Benedetti, dell’assessore allo Sport Christian Castorri, dell’assessore Miserocchi e del comandante della Compagnia di Cesena, Maggiore Diego Polio; sarà l’occasione per fare il punto della situazione e chiarire la distribuzione degli spazi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Cresce la curva dei contagi, "focolaio" in un caseificio. Il Covid torna ad uccidere nel Cesenate

  • Titolare del chiosco e attrice, una cesenate protagonista in tv ai "Soliti ignoti"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento