Pre-partita da brividi al Manuzzi, un omaggio al Pirata prima di Cesena-Jesina

Sul prato del Manuzzi i familiari del campione romagnolo, in primis mamma Tonina, hanno ricevuto un mazzo di fiori e una targa commemorativa

foto Dalmo

Un prepartita da brividi allo stadio Orogel Manuzzi. Il Cesena calcio e la Curva Mare hanno reso omaggio a Marco Pantani, per ricordare i 15 anni dalla morte del Pirata. Sul prato del Manuzzi i familiari del campione romagnolo, in primis mamma Tonina, hanno ricevuto un mazzo di fiori e una targa commemorativa da una delegazione della curva.

La Mare ha esposto uno striscione: "Ieri, oggi, domani, per sempre Marco Pantani". Un lungo applauso e un coro per il Pirata è partito dalla curva, mentre in sottofondo ha risuonato "E mi alzo sui pedali", la canzone dedicata dagli Stadio al ciclista. Anche durante il match la Mare ha invocato più volte il nome del campione romagnolo.

VIDEO - IL TRIBUTO DELLA CURVA MARE A MARCO PANTANI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento