Bagno di Romagna, ora il parcheggio si potrà pagare con lo smartphone

Chi non dispone di uno smartphone può utilizzare comunque il servizio mediante una chiamata o un sms.

L’amministrazione comunale di Bagno di Romagna ha deliberato l’introduzione di un nuovo metodo di pagamento dei parcheggi, innovativo e moderno, che consente di effettuare il pagamento mediante smartphone e telefoni cellulari. Il servizio operativo su tutto il territorio comunale a partire da mercoledì, è gestito tramite l’applicazione gratuita myCicero, che con un semplice click offre agli utenti la possibilità di sostare sulle strisce blu e di pagare soltanto per i minuti effettivi di permanenza. L’applicazione, infatti, oltre a consentire di attivare e disattivare la sosta dal proprio telefono cellulare, permette di prolungare o cessare anticipatamente la sosta, senza necessità di tornare all’auto. 

Per i possessori di smartphone, è possibile utilizzare myCicero scaricando l’applicazione (disponibile per iOS e Android) e scegliere tra i tanti metodi di pagamento messi a disposizione, dalla carta di credito, a Masterpass, al conto corrente, fino al contante presso tutte le ricevitorie SisalPay. Con la stessa App è anche possibile pianificare i propri spostamenti con i mezzi pubblici in tutta Italia oltre ad acquistare i biglietti del treno. Chi non dispone di uno smartphone può utilizzare comunque il servizio mediante una chiamata o un sms. 

“Abbiamo introdotto questo metodo di pagamento dei parcheggi - dichiara il sindaco Marco Baccini - per rendere il nostro Comune al passo con le nuove tecnologie e con le abitudini dei cittadini e dei turisti. Questo sistema, già in uso in molti Comuni d’Italia risulta essere utile e apprezzato. Non solo velocizza e semplifica le operazioni connesse al parcheggio dell’auto, ma permette finalmente all’utente di pagare per il tempo effettivo della sosta”. 

“In un Comune a forte vocazione turistica come Bagno di Romagna - Baccini - si tratta di un servizio che sarà molto apprezzato anche dai turisti e che si inserisce nella continua e costante programmazione di incentivazione e promozione turistica del territorio. Questo agevolerà anche l’attività da parte del Corpo di Polizia Municipale, che ha sposato da subito l’introduzione di questo nuovo metodo, in base al quale saranno più facili e veloci anche le operazioni di controllo".

"La necessità di muoversi ogni giorno - afferma Giorgio Fanesi, presidente di myCicero - impone ai cittadini di confrontarsi con una serie di incombenze che myCicero permette di risolvere in modo pratico e veloce. La comodità e la semplicità di utilizzo costituiscono uno degli elementi primari nella decisione di utilizzare il servizio". 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento