Ospedale senza angoscia, premio per il reparto di Pediatria

Il progetto "Pediatria a Misura di bambino" dell'Ausl di Cesena ha ricevuto la menzione speciale del premio Alesini per stimolare la diffusione di buone pratiche per l'umanizzazione delle cure

Il progetto “Pediatria a Misura di bambino” dell’Ausl di Cesena ha ricevuto la menzione speciale  del premio Alesini promosso da Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato per stimolare la diffusione di buone pratiche per l’umanizzazione delle cure. L’Azienda USL di Cesena si è distinta per “l’attenzione rivolta a ridurre l’impatto che il ricovero ha sui piccoli pazienti, per il lodevole sforzo di creare un ambiente più confortevole e meno traumatico possibile per il piccolo quando è ricoverato. Il progetto ha mostrato un’eccezionale capacità di found-raising per realizzare le iniziative grazie a campagne di marketing e raccolta fondi sia da individuo che da aziende private”.

Il riconoscimento, consegnato giovedì 10 novembre, all’Auditorium del Ministero della Salute di Roma dal direttore Ricerca della Fiaso Nicola Pinelli e alla presenza del Ministro della Salute Ferruccio Fazio e del Segretario Generale Cittadinanzattiva Teresa Petrangolini, è stato ritirato da Elisabetta Montesi, direttore dell’unità operativa Pubbliche Relazioni e Comunicazione e responsabile del progetto “Pediatria a misura di bambino”, avviato nel 2005 grazie alla collaborazione con i professionisti sanitari che si occupano dell’assistenza e della cura dei bambini, le Associazioni di volontariato e le aziende del territorio che con il loro sostegno hanno consentito al progetto di crescere in questi anni.

Il premio Alesini si propone di promuovere e incentivare le azioni di miglioramento dei servizi, le esperienze innovative e le politiche centrate sull’orientamento al cittadino, indicandole come modelli di riferimento a cui ispirarsi per tutte le aziende sanitarie nazionali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto “Pediatria a misura di bambino”. Guarire giocando: è questo l’obiettivo di “Pediatria a Misura di Bambino”, il progetto promosso dall'Ausl di Cesena all'interno delle aree pediatriche dell'Ospedale Bufalini di Cesena per aiutare i piccoli pazienti a superare con minor angoscia la malattia e il percorso di cura attraverso attività ludiche, art terapia e clown terapia. Un progetto che, dal 2005 a oggi, continua a portare il sorriso a tantissimi bimbi e ai loro genitori, creando un ambiente a misura dei piccoli pazienti e proponendo momenti di svago e di crescita attraverso le attività dei Clown Dottori e i laboratori di Arte Terapia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento