rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca

Omicron, l'Emilia Romagna 'vede' il picco: "Si nota un rallentamento nell'aumento dei contagi"

L'Emilia-Romagna vede il picco dei contagi. La curva del virus si sta infatti piano piano appiattendo. "Ma sono troppi pochi giorni per poter confermare che questa tendenza sia strutturale"

L'Emilia-Romagna vede il picco dei contagi. La curva del virus si sta infatti piano piano appiattendo. "Sono troppi pochi giorni per poter confermare che questa tendenza sia strutturale", resta cauto il governatore Stefano Bonaccini, ospite di Agorà su Raitre. "Però - conferma - è vero che si vede un rallentamento nell'aumento, speriamo che si sia vicini al picco", così come è accaduto in altri paesi. "Molto bene", assicura il presidente regionale, sta andando la campagna vaccinale, con il 93% di prime dosi tra gli Over 12 e il 91% di ciclo completo sempre al di sopra dei 12 anni, mentre viaggiano ormai verso i due milioni le terze dosi. "L'open day di domenica scorsa per coloro che hanno tra i 5 e i 19 anni e' andato molto bene, lo replicheremo", aggiunge Bonaccini. Nei reparti di terapia intensiva "tre quarti dei ricoverati sono non vaccinati, nonostante i non vaccinati siano un undicesimo del totale dei vaccinati, circa 300.000". (fonte Dire)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicron, l'Emilia Romagna 'vede' il picco: "Si nota un rallentamento nell'aumento dei contagi"

CesenaToday è in caricamento