menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio di Bora, giudizio immediato per Verdoni. La perizia: "Incapace di intendere e di volere"

Federico Verdoni, 29 anni, la notte del 10 giugno scorso uccise a coltellate la madre Luciana Torri di 69 anni, al culmine di una lite nata per motivi futili

Uno snodo cruciale nella dolorosa vicenda dell'omicidio di Bora di Mercato Saraceno. E' stata fissata per il 15 aprile l'udienza con giudizio immediato davanti alla corte d'assise del tribunale di Forlì. 

Federico Verdoni, 29 anni, la notte del 10 giugno scorso uccise a coltellate la madre Luciana Torri di 69 anni, al culmine di una lite nata per motivi futili nell'appartamento che i due condividevano da tanti anni. Il perito incaricato dalla procura si è pronunciato sui due quesiti che gli erano stati posti all'esito dell'incidente probatorio disposto dalla procura. L'esperto si è pronunciato nel senso dell'incapacità di Verdoni di intendere e di volere al momento del cruento fatto che scosse la piccola comunità di Bora. Socialmente pericoloso ma capace di sostenere un processo, queste le risultanze della perizia. La procura ha accelerato chiedendo il giudizio immediato per il 29enne. Richiesta accolta dal gip che ha fissato l'udienza per il prossimo 15 aprile davanti alla corte d'assise di Forlì.

L'accusa formulata per il ragazzo, che si trova in regime di custodia cautelare, è di omicidio volontario aggravato. Dopo l'accoltellamento mortale il 29enne scese in strada sotto choc nudo, immortalato anche in alcuni video amatoriali. Fatali alla madre le diverse coltellate inferte dal ragazzo rientrato dopo un pomeriggio al bar con gli amici.

In sede di udienza di convalida la difesa aveva già espresso forti dubbi sulla capacità di intendere e di volere di Verdoni, come sottolineato dall'avvocato Marco Moretto che difende il giovane, atteso da un processo in cui sarà centrale proprio l'elemento psicologico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento