Cronaca Sarsina

Oltre 300 volontari da Papa Francesco: "Spalancate il cuore alla miseria dell'uomo"

All'incontro hanno partecipato complessivamente circa 60mila volontari delle Misericordia italiane, che quest'anno festeggiano il 770° anniversario dalla fondazione

Erano presenti 320 volontari e amici delle Misericordie di Alfero, Sarsina e di Valle del Savio all'udienza con Papa Francesco di sabato, in piazza San Pietro a Roma. All'incontro hanno partecipato complessivamente circa 60mila volontari delle Misericordia italiane, che  quest'anno festeggiano il 770° anniversario dalla fondazione, e dei gruppi donatori di sangue Frates.

“L'incontro si è svolto a 28 anni esatti, era il 14 giugno 1986, da quello con Giovanni Paolo II. Le parole di Papa Francesco ci hanno offerto un'ulteriore e profonda motivazione per rinnovare il nostro impegno verso coloro che soffrono e continuare a farlo anche nei prossimi 770 anni”, commenta Israel De Vito, governatore della Misericordia Valle del Savio. Il Papa si è rivolto ai confratelli e consorelle con affetto, ricordando che “tutto il vostro servizio prende senso e forma dalla parola Misericordia che, etimologicamente, significa donare il cuore ai miseri, a quelli che hanno bisogno. Ed è quello che ha fatto Gesù: ha spalancato il suo cuore alla miseria dell'uomo”.

Il movimento delle Misericordie è nato a Firenze nel 1244 e conta 689 confraternite con oltre 700 sedi operanti in tutta Italia e circa 670mila confratelli, un quinto dei quali attivi in servizi di volontariato assicurati grazie anche a 2.500 ambulanze e oltre 1.000 mezzi speciali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 300 volontari da Papa Francesco: "Spalancate il cuore alla miseria dell'uomo"
CesenaToday è in caricamento