Oltre 300 volontari da Papa Francesco: "Spalancate il cuore alla miseria dell'uomo"

All'incontro hanno partecipato complessivamente circa 60mila volontari delle Misericordia italiane, che quest'anno festeggiano il 770° anniversario dalla fondazione

Erano presenti 320 volontari e amici delle Misericordie di Alfero, Sarsina e di Valle del Savio all'udienza con Papa Francesco di sabato, in piazza San Pietro a Roma. All'incontro hanno partecipato complessivamente circa 60mila volontari delle Misericordia italiane, che  quest'anno festeggiano il 770° anniversario dalla fondazione, e dei gruppi donatori di sangue Frates.

“L'incontro si è svolto a 28 anni esatti, era il 14 giugno 1986, da quello con Giovanni Paolo II. Le parole di Papa Francesco ci hanno offerto un'ulteriore e profonda motivazione per rinnovare il nostro impegno verso coloro che soffrono e continuare a farlo anche nei prossimi 770 anni”, commenta Israel De Vito, governatore della Misericordia Valle del Savio. Il Papa si è rivolto ai confratelli e consorelle con affetto, ricordando che “tutto il vostro servizio prende senso e forma dalla parola Misericordia che, etimologicamente, significa donare il cuore ai miseri, a quelli che hanno bisogno. Ed è quello che ha fatto Gesù: ha spalancato il suo cuore alla miseria dell'uomo”.

Il movimento delle Misericordie è nato a Firenze nel 1244 e conta 689 confraternite con oltre 700 sedi operanti in tutta Italia e circa 670mila confratelli, un quinto dei quali attivi in servizi di volontariato assicurati grazie anche a 2.500 ambulanze e oltre 1.000 mezzi speciali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento