Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Olidata, il Tar respinge domanda cautelare

L'ordinanza, depositata in data 9 dicembre, respinge la domanda cautelare proposta dal concorrente e fissa l'udienza di merito al 21 marzo, considerato che nelle more non sussiste il danno grave e irreparabile

Il Tribunale Amministrativo del Lazio ha respinto la richiesta di sospensione avanzata contro Consip spa, la società di approvvigionamento degli enti pubblici, contro l'aggiudicazione definitiva a favore di Olidata spa dei Lotti 1 e 2 della Gara a procedura aperta per la fornitura di server e dei servizi connessi e opzionali per le pubbliche amministrazioni. Olidata risulta aggiudicataria in via definitiva di tutti i tre i lotti della gara, per un valore di 11,3 milioni di euro più Iva.

La sopra-detta ordinanza, depositata in data 9 dicembre, respinge la domanda cautelare proposta dal concorrente e fissa l'udienza di merito al 21 marzo, considerato che nelle more non sussiste il danno grave e irreparabile. Il titolo ha reagito alla notizia con un forte rialzo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olidata, il Tar respinge domanda cautelare

CesenaToday è in caricamento