Ok del Comune alla pista ciclabile fino a Diegaro, il plauso del Pd

"Abbiamo visto la Cesena che ci piace, la città per la quale abbiamo scelto di impegnarci in prima persona in politica, i progetti che riteniamo importanti per un futuro migliore"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Qualche sera fa, all’assemblea pubblica all’Hobby 3, nel corso della quale sono stati presentati gli interventi in programma all’Oltresavio per migliorare la mobilità (pista ciclabile sulla via Emilia e in Viale della Resistenza, due rotonde e l’asfaltatura del parcheggio dell’ex Conca Verde), abbiamo visto la Cesena che ci piace, la città per la quale abbiamo scelto di impegnarci in prima persona in politica, i progetti che riteniamo importanti per un futuro migliore e la giusta collaborazione tra diversi soggetti.

C’era il Comitato Via Emilia Ponente Sicura, che ha raccolto quasi 2.000 firme per chiedere di proseguire la pista ciclabile fino a Diegaro, e che in maniera collaborativa ha saputo far emergere le proprie esigenze, raccogliendo anche suggerimenti sul percorso tra coloro che vivono quelle strade tutti i giorni.

C’era il Quartiere Oltresavio, con Presidente e consiglieri presenti e coinvolti, che ha saputo dialogare da un lato con il Comitato, facendosi carico di una richiesta che la frazione di Diegaro esprime da oltre 20 anni, dall’altra con l’amministrazione, portando avanti la richiesta con forza e tenacia.

C’era l’Amministrazione, che ha saputo mettersi all’ascolto e che, come ha garantito il Sindaco in persona, ha deciso di inserire, nel bilancio 2018, una cifra dedicata alla progettazione della pista fino a Diegaro, confermandosi disponibile anche ad anticipare l’avvio dei lavori, nel caso in cui si riescano ad intercettare finanziamenti regionali.

E c’erano i cittadini, quasi 80 persone, pronte non solo ad ascoltare il progetto e i cambiamenti che li coinvolgeranno in prima persona, ma anche a dare suggerimenti utili, come solo chi percorre queste strade a piedi, in bici e in auto tutti i giorni è in grado di fare.

La serata si è così trasformata in una doppia occasione di festa: da un lato la conferma della partenza dei lavori in zona Ippodromo, che porteranno un significativo miglioramento della viabilità in un ampio tratto di città, in particolare a tutela di pedoni e ciclisti, come previsto nel programma di mandato del PD; dall’altro la promessa dell’avvio della progettazione della ciclabile verso Diegaro, segno di attenzione verso le zone più periferiche, che va sempre più garantita verso tutte le zone più distanti dal centro.

Il Gruppo Consiliare PD – Cesena

Torna su
CesenaToday è in caricamento