Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

"Morti verdi", trattore si ribalta nel campo: muore sul colpo a 39 anni

Il tutto si è verificato in un tratto scosceso. Secondo le prime informazioni, il mezzo potrebbe aver perso aderenza al suolo passando su uno strato di fieno

Foto di repertorio

Tragedia sul lavoro in un campo agricolo. E' quanto capitato nel pomeriggio di giovedì nel territorio comunale di Sarsina, in particolare nella frazione San Martino. Vittima è un uomo di 39 anni, dipendente dell'azienda agricola che si trova nel podere Ca' di Maggio. E' qui che intorno alle 17 il trattore guidato dall'addetto si è ribaltato, schiacciando e uccidendo sul colpo lo stesso conducente. Il tutto si è verificato in un tratto scosceso. Secondo le prime informazioni, il mezzo potrebbe aver perso aderenza al suolo passando su uno strato di fieno che si trovava per terra. Il mezzo ha preso a precipare fuori controllo e la benna abbassata avrebbe infine fatto da perno per il ribaltamento. La ricostruzione dell'accaduto è comunque ancora al vaglio delle forze dell'ordine, dal momento che non ci sono testimoni oculari. A dare l'allarme sono stati alcuni altri lavoratori dell'azienda agricola in cui operava il 39enne, di origini marocchine e residente nel Riminese. Quando sul posto si sono portati i soccorritori del 118 non c'era già più niente da fare se non constatare il decesso. Sul posto, per i rilievi dell'accaduto, i tecnici della Medicina del Lavoro e i carabinieri per le operazioni di supporto.  Purtroppo il territorio del Cesenate non è nuovo al fenomeno delle cosiddette "morti verdi", gli infortuni sul lavoro che si verificano in agricoltura, molto spesso proprio per il ribaltamento dei mezzi agricoli in coltivazioni poste in pendenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Morti verdi", trattore si ribalta nel campo: muore sul colpo a 39 anni

CesenaToday è in caricamento