La Riviera si prepara all'estate, è caccia ai lavoratori stagionali: ecco come candidarsi

Molte strutture alberghiere apriranno i battenti già a Pasqua. Davvero tante le figure ricercate dagli operatori turistici

Gli operatori turistici della Riviera iniziano a prepararsi per la stagione estiva che è quasi alle porte, e che per molte strutture alberghiere comincia già con la settimana di Pasqua. Febbraio e Marzo, sono ormai per tradizione i mesi in cui si ricerca il personale per la stagione.

Tra i vari canali di reclutamento, molto interessante ed efficace, è quello gestito dai Centri per l'impiego dell'Agenzia Regionale per il lavoro dell'Emilia Romagna. Le offerte di lavoro si possono trovare consultando il sito web alla voce "lavoro stagionale".

Tante le figure richieste, con o senza esperienza

Davvero tante le offerte di lavoro presenti in questo momento, che riguardano anche località come San Mauro mare, Gatteo mare, Cesenatico, oltre che Bellaria, Rimini, Misano Adriatico, Cattolica e Riccione, e le località tursitiche del ravennate come Cervia e Milano Marittima. Si cercano soprattutto persone con esperienza specifica (professionale e/o scolastica), con conoscenza di una o più lingue, ma anche apprendisti. Molteplici le figure richieste: segretari, portieri, pizzaioli, pasticceri, lavapiatti, cuochi, camerieri, commessi, baristi, bagnini e animatori.

Per chi sta cercando un lavoro stagionale, candidarsi è molto semplice, è sufficente registrarsi sul sito ed inserire il proprio curriculum. I centri per l'impiego provvederanno a girare i nominativi alle aziende che stanno cercando lavoratori con le caratteristiche corrispondenti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento