L'odissea per salvare un gatto agonizzante: "Nodo irrisolto, i volontari lasciati soli"

"Per quanto l'Amministrazione Comunale si stia prodigando per arrivare ad una tutela per il rispetto e il benessere dei gatti randagi, ad oggi, i volontari che curano e nutrono i gatti delle colonie feline, restano soli”

"A Cesenatico l'attività di pronto soccorso e assistenza medica per i gatti senza padrone resta un problema ancora irrisolto nonostante le continue richieste delle volontarie e dei volontari che gestiscono le colonie feline". A sollevare il problema è Barbara Gusella, una cittadina che ha a cuore il destino degli amici a quattro zampe.

"Per quanto l'Amministrazione Comunale si stia prodigando per arrivare ad una tutela per il rispetto e il benessere dei gatti randagi, ad oggi, i volontari che curano e nutrono i gatti delle colonie feline, restano “soli” e in grande difficoltà a gestire i casi di urgenza per animali incidentati o ammalati".

L'Amministrazione Comunale ha ufficializzato la realizzazione della struttura multifunzionale per la custodia di cani e gatti, ma per il momento la situazione resta incerta per i volontari delle colonie feline. Lo dimostra l'episodio raccontato dalla cittadina. "Sabato scorso, alle ore 17 circa un gatto agonizzante è stato trovato da un signora in Via Urbini. E' stato contattato il veterinario reperibile di zona, che ha dato la sua disponibilità ma ha messo subito al corrente la signora che, non avendo una convenzione con il Comune di Cesenatico, lei che ha trovato il gatto, in quel momento senza un padrone, avrebbe dovuto accollarsi le spese; in alternativa le è stato proposto di contattare il Canile di Cervia".

"La signora ha quindi  telefonato al Canile di Cervia, ma le è stato risposto che non c'erano in essere convenzioni con il Comune di Cesenatico". Telefonate infruttuose anche alla polizia locale e ai vigili del fuoco, non competenti in materia.

"Alla fine il gatto è stato portato a casa di una volontaria, pur non essendo un atto dovuto, poiché l'animale va soccorso da un veterinario competente per non arrecare ulteriori danni all'animale, e non da una persona priva di nozioni mediche in campo veterinario. Dopo altre ricerche e traversie, il gatto è stato alla fine portato in una clinica a Bellaria (fuori provincia)".

"Siamo a sottolineare che non è più possibile continuare a risolvere la questione caso per caso in modo 'casalingo', dando ogni responsabilità, rischio e costi, a carico delle volontarie e dei volontari 'gattari'. Da mesi attendiamo un aiuto concreto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'associazione: "Non siamo stati contattati, sempre pronti ad intervenire"

L'associazione di volontariato, ARCA 2005 ODV, che tra l'altro gestisce il canile comunale di Cervia, precisa che "Nessun responsabile dell'associazione ha parlato con la signora che aveva recuperato il gatto e nessuno dei responsabili è stato contattato dalle volontarie impegnate nel salvataggio. ARCA 2005 ODV, è sempre intervenuta anche sul territorio di Cesenatico in caso di emergenza in qualsiasi giorno e orario, per salvare animali, anche in pendenza di accordi formali con l'Amministrazione comunale di Cesenatico. Recentemente il comune di Cesenatico ha affidato a ARCA 2005 le attività di recupero di cani vaganti e/o incidentati e di recupero dei gatti incidentati. Tale affidamento prevede l'intervento dell'associazione h.24, su richiesta delle forze dell'ordine (Determinazione N. 641 del 02/09/2020). Se fossero stati attivati i giusti canali (ma sarebbe bastata anche una telefonata ai numeri di cellulare personali delle consigliere dell'associazione, di cui le volontarie di Cesenatico dispongono) non ci saremmo tirate indietro, come sempre,per aiutare un animale in difficoltà".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento