Nuovo look per le strade di Cesena: previsti 600mila euro di interventi

Ammonta a 600mila euro l’importo stanziato dal Comune di Cesena per la prima parte del programma 2018 di manutenzione straordinaria delle strade urbane, di cui è già pronto il progetto definitivo, approvato nei giorni scorsi dalla Giunta

Ammonta a 600mila euro l’importo stanziato dal Comune di Cesena per la prima parte del programma 2018 di manutenzione straordinaria delle strade urbane, di cui è già pronto il progetto definitivo, approvato nei giorni scorsi dalla Giunta. Gli interventi previsti riguardano vari punti della viabilità comunale e, a seconda dei casi, prevedono il risanamento della sede stradale, l’asportazione delle parti ammalorate e l’eventuale bonifica dei sottofondi di strade, piazze e marciapiedi. Verrà inoltre conservato il patrimonio stradale tramite l’utilizzo di materiali lapidei, bituminosi ed emulsioni e saranno ricostruiti piccoli tratti di fognatura bianca. Le strade interessate da questa parte di lavori sono 24, distribuite in nove quartieri dei dodici della nostra città.

Nel dettaglio, si prevede di mettere mano ad alcuni tratti di via G. Pascoli, via Lerici, via T. Nuvolari, via Ugo Bassi, via Tunnel, via Don Ceresini, via Pio Campana, via Clemente Rebora, via Muro Eugenio Valzania, via Oscar Romero a Macerone, via Ginzburg sempre a Macerone, via Parataglio a S. Giorgio, via Umbertide a San Vittore, via Rio S. Mauro (nel tratto comunale), via Savio, via P.V. da Sarsina, via Romea, via Marconi, via Cervese, via Boscone, via Fiorenzuola, via Don Baronio, via Sobborgo E. Valzania, e nel piazzale antistante la scuola materna di via Ventimiglia (civ. 98) .

“Sappiamo bene come l’Amministrazione Comunale abbia l’obbligo di mantenere e curare la rete viaria di Cesena – sottolineano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi – ed in questi anni abbiamo deciso di farlo con il supporto dei cittadini, tanto che questa prima parte di interventi è stata approntata sulla base delle priorità acquisite anche con il censimento delle buche svoltosi fra il 13 e il 25 marzo scorsi, con la partecipazione diretta di decine di cesenati. Acquisiti tutti glielementi di conoscenza, abbiamo quindi provato a concentrarci sulle situazioni più critiche dell’intera città e, per questo, gli interventi di manutenzione straordinaria, che tengono conto dei danni provocati dal maltempo, saranno eseguiti in diversi luoghi del territorio comunale. Ma, poiché la nostra rete viaria è fatta di 580 km di strade comunali, abbiamo naturalmente previsto di aumentarne progressivamente la condizione di sicurezza, con un investimento complessivo, da attuare nei prossimi mesi, per il quale vi è già lo stanziamento complessivo di 3 milioni e 350mila euro, che per oltre la metà verrà utilizzato entro l’estate. Sappiamo già che questo intervento massiccio ed esteso in tutto il territorio comunale potrà provocare qualche disagio e ce ne scusiamo anticipatamente, ma contiamo anche sulla pazienza dei cesenati, che certamente apprezzeranno la scelta di migliorare la nostra qualità viaria”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento