Nuovo impianto per la distribuzione del metano liquido, avvio dei lavori a Pievesestina

Prendono avvio presso il Centro per l’Autotrasporto di Cesena i lavori per l’edificazione dell’impianto dedicato alla distribuzione di GNL (metano liquido)

Con la conclusione dell’iter procedurale necessario all’ottenimento dei permessi, prendono avvio presso il Centro per l’Autotrasporto di Cesena i lavori per l’edificazione dell’impianto dedicato alla distribuzione di GNL (metano liquido), in Via del Commercio 435, a Pievesestina.

L’avvio del cantiere è stato salutato dal Sindaco Enzo Lattuca, dal Presidente e dal Direttore dell’Autotrasporto Andrea Pazzini e Marco Zoffoli, dal referente del Cda del Centro Sanzio Bissoni, dai rappresentanti della B-Petrol srl, a cui sarà affidata la gestione dell’impianto, e della MolGas, società spagnola che produce e commercializza metano liquido, e dal progettista geometra Rinaldo Bellini. La fine dei lavori è prevista perla prossima primavera.

L’impianto, vero e proprio fiore all’occhiello nell’ambito della distribuzione del GNL (gas naturale liquefatto) per struttura dimensionale e tecnologia impiegata, sarà costituito da un serbatoio di contenimento da 17,50 metri, da una capacità a pieno carico di 80 mc di gas e due colonnine d’erogazione, aventi una capacità di rifornire contemporaneamente 4 autocarri in circa 9-10 minuti).

“L’avvio dei lavori e la creazione di questo impianto dedicato alla distribuzione di gas naturale – commenta il Sindaco Lattuca – rappresenta un passo fondamentale per il trasporto ecosostenibile con un crescente vantaggio in termini di qualità dell’ambiente e di riduzione delle emissioni, sia in termini di carbonio che di inquinanti come ossidi NOx e particolato. A livello mondiale, la domanda e il consumo di Gnl è in crescita, anche come soluzione per migliorare l’impatto ambientale dei mezzi pesanti su gomma e via mare. Cesena, come dimostra l’avvio del Piano Urbano della Mobilità sostenibile, da anni promuove politiche energetiche tese ad abbattere l’inquinamento dell’area e a migliorare dunque la qualità di vita della comunità e del territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Speranza chiama Bonaccini, arriva l'ufficialità: l'Emilia Romagna è zona "gialla"

Torna su
CesenaToday è in caricamento