Foro Annonario, gli operatori: "Prima settimana buona, ma si può fare di più"

Come è andata la prima settimana per gli operatori del nuovo Foro Annonario? Al di là delle inevitabili polemiche, gli operatori commerciali hanno il polso delle vendite e del passaggio dei clienti

Come è andata la prima settimana per gli operatori del nuovo Foro Annonario? Al di là delle inevitabili polemiche e la pioggia di opinioni che legittimamente ognuno può avere sulla nuova struttura, gli operatori commerciali hanno il polso delle vendite e del passaggio dei clienti e il loro responso è positivo, ma – avvertono - si può e si deve fare di più. Inoltre, dopo anni di chiusura del Foro per la ristrutturazione, i cesenati devono riprendere l'abitudine a fare un giro in centro per la spesa.

E' quanto emerge dalle loro risposte a CesenaToday. Loro, gli operatori, ci credono nel nuovo progetto e le maggiori attese sono per l'apertura della parte mancante, quella dei locali, un'offerta che deve completare – nelle attese – la realizzazione di un Foro Annonario moderno. Ecco cosa dice chi nel Foro ci sta lavorando.

VISTI DAL BAR: ATTESA PER I LOCALI – Come è andata la prima settimana? “ Dice Andrea dal bar: “Stiamo aspettando il pezzo di sopra, anche i cesenati stanno aspettando principalmente l'apertura di quella parte, con il ritrovo e i locali. Tutto il Foro potrà decollare quando sarà completato”.

VISTI DA AGRINTESA: CI VUOLE L'ESTETISTA E IL NEGOZIO DI TELEFONIA – Carla traccia un bilancio positivo: “Non c'è male come prima settimana, ma la gente deve riprendere l'abitudine a venire per gli acquisti quotidiani, abitudini che non si riprendono in un giorno Quindi prima settimana niente male, ma bisogna migliorare”. Quindi espone quella che è un'idea che, specifica, arriva a titolo personale: “Per quanto mi riguarda ci vorrebbe l'estetista, così da attirare il pubblico femminile e un negozio di telefonia, per i giovani, aumentare l'offerta non alimentare in generale”.

VISTA DALLA PESCHERIA: GENTE SODDISFATTA – Questa è, invece, l'opinione di Carla Riccardi, anche lei operatrice del Foro Annonario: “Questa prima settimana? E' andata bene, ho avuto un buon riscontro. Gran parte dei cesenati han capito cos'è il nuovo Foro Annonario e ha risposto bene. Sento anche i loro commenti e vedo che per molti è una ri-scoperta, la gente commenta positivamente e soddisfatta. Speriamo che arrivi sempre più gente”.

VISTI DALLA FIORARIA: CRITICHE INGIUSTE. Stefanella Munarin affronta il tema della critiche, che pure sono piovute sul nuovo Foro Annonario: “Molte persone si devono abituare al Foro Annonario nuovo, come ad ogni cambiamento: è normale che ci sia un po' di diffidenza. Molti cesenati devono ancora capire cosa è stato fatto in questo progetto. Riscontro che gli anziani hanno un ricordo del precedente Foro Annonario e quindi fanno una critica nel paragone col passato, mentre dai giovani arrivano molti commenti positivi, dicono in generale che è una bella struttura. A tutti dico che prima di parlare bisogna conoscere, e quindi di venire qui a farsi un giro”.

VISTI DAL NEGOZIO DI ANIMALI: IL FORO E' MODERNO – Anche Simona Buda, nel suo negozio di animali, affronta il tema su cos'è il nuovo Foro Annonario: “Quello che è il Foro deve ancora venir fuori, quando aprirà la parte mancante. Non è il vecchio Foro e non è un centro commerciale. Io nel vecchio Foro ci sono cresciuta, dato che ci venivo sempre con i miei nonni: è vero che è una cosa diversa, ma è anche una nuova struttura al passo coi tempi rimanendo però centrale sull'offerta commerciale per la casa. In questo senso c'è anche un negozio per gli animali, perché cani e gatti ormai sono parte integrante delle nostre famiglie”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VISTI DALLO STORICO VENDITORE DI OLIVE - Infine Leonardo Cianci, che nel Foro vende le olive: "La prima settimana? Poteva andar meglio se non avesse piovuto così tanto". E i clienti che dicono? "C'è a chi piace e a chi non piace, ma non si può accontentare tutti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento