menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovani e cultura: nuovo bando per affidare la palazzina di destra dell’Ex Macello

"Con questa scelta - sottolineano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore Francesca Lucchi - confermiamo l’impegno per cercare di dare risposte adeguate alle esigenze degli studenti universitari, cesenati e fuori sede

Il 31 dicembre prossimo scadrà la convenzione fra il Comune e l’Associazione Universitari Cesena per l’affidamento gratuito della palazzina di destra dell’ex Macello per lo svolgimento di attività di aggregazione e partecipazione rivolte alla popolazione. In vista dell’ormai vicina scadenza, l’amministrazione comunale ha deciso di confermare anche per il futuro questa destinazione d’uso della palazzina, arricchendola se possibile di ulteriori contenuti.

"Con questa scelta - sottolineano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore Francesca Lucchi - confermiamo l’impegno per cercare di dare risposte adeguate alle esigenze degli studenti universitari, cesenati e fuori sede, in un'ottica di accordo e confronto costante con le Associazioni studentesche universitarie e la consulta universitaria della città. Già con la precedente convenzione, mettendo a disposizione questi spazi abbiamo voluto dare la possibilità di promuovere al loro interno attività che favoriscano l'aggregazione e la partecipazione attiva dei giovani, la loro formazione culturale e sociale".

"Ora, con la nuova convenzione, proseguiamo in questa direzione aggiungendo un ulteriore tassello. Infatti, puntiamo ad allargare il raggio d’azione favorendo lo sviluppo di iniziative che sappiano valorizzare la capacità progettuale dei giovani del territorio specialmente nel campo dell’ambiente e della cultura digitale - concludono gli amministratori -. E sulla base di questi indirizzi, che abbiamo approvato  nell’ultima seduta di Giunta, è stato messo punto il bando per individuare il nuovo soggetto a cui affidare gratuitamente l’immobile per i prossimi cinque anni".

Il bando

L’avviso è rivolto alle associazioni di promozione sociale con sede a Cesena e regolarmente iscritte al registro regionale o comunale delle associazioni  che abbiano fra gli scopi indicati nel loro statuto lo svolgimento di attività in ambito educativo, culturale, artistico, creativo o analoghe rivolte con riferimento alla popolazione giovanile studentesca e/o universitaria. L’assegnazione avverrà sulla base della valutazione delle proposte progettuali presentate dai candidati per la realizzazione all’interno della struttura di attività rivolte alla popolazione giovanile e studentesca. A valutare i progetti sarà una Commissione tecnica sulla base dei criteri indicati nel bando.

Nel dettaglio, si terrà conto dell’esperienza nella conduzione di spazi destinati ai giovani (che peserà per il 10%); della qualità delle idee progettuali volte a favorire l’aggregazione (che peserà per il 50%); della capacità di creare rapporti di partnership con altre associazioni del territorio (peso 20%); della qualità delle idee progettuali per l’avvio di azioni che favoriscano la crescita culturale, l’inclusione, la coesione, il senso di appartenenza alla comunità degli universitari (peso 20%). Le proposte dovranno essere presentate entro le ore 13 del 17 novembre. Sul sito del Comune è possibile consultare il bando completo e scaricare il modulo di domanda. Eventuali chiarimenti, relativamente alla presentazione della proposta progettuale, potranno essere richiesti al Servizio Lavoro, Sviluppo, Giovani, Università Alberto Pezzi (tel. 0547/356592) oppure via e-mail: lsg@comune.cesena.fc.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento