Nuovi ticket, ultimi giorni per la consegna dell'autocertificazione

Sabato 1 ottobre termina la fase transitoria prevista nell'ambito della manovra regionale sui nuovi ticket. Non deve fare l'autocertificazione, tra gli altri, chi è già titolare di esenzione ticket per reddito

Sabato 1 ottobre termina la fase transitoria prevista nell’ambito della manovra regionale sui nuovi ticket. Per agevolare tale riforma la Regione ha previsto che nella fase di avvio (29 agosto -1° ottobre) l’utente in attesa di produrre l’autocertificazione, potesse ugualmente usufruire di prestazioni, visite, esami o farmaci avendo 60 gg. di tempo per regolarizzare la propria posizione.
 
Dal 2 ottobre invece, secondo quanto disposto dall’Assessorato regionale alle Politiche per la salute, sarà obbligatorio, per tutti coloro che non sono esenti totali, presentare la propria autocertificazione al momento della prenotazione/ricevimento delle prestazioni nonché al ritiro dei farmaci in farmacia; in caso contrario verrà applicato il nuovo regime (ticket e quote aggiuntive) nella misura massima prevista.
 
E’ importante ribadire che:
- l’autocertificazione potrà essere presentata anche dopo il 1 ottobre;
- dal 2 ottobre tuttavia chi effettuerà una prenotazione/riceverà una prestazione o si recherà in farmacia per l’acquisto di farmaci, e non sarà contestualmente in grado di presentare  l’autocertificazione,  pagherà le tariffe massime previste.
 
Come e  dove presentare il modulo di autocertificazione
Per evitare le file agli sportelli, è possibile spedire l’autocertificazione anche tramite fax (0547/1792065), raccomandata con ricevuta di ritorno (viale Ghirotti 286, 47521 Cesena FC), posta elettronica (dirgen@ausl-cesena.emr.it) o posta elettronica certificata (dirgen@pec.ausl-cesena.emr.it). Si raccomanda all’utenza di compilare il modulo in duplice copia, con sottoscrizione originale, per ogni interessato e inviarne un unico esemplare con allegato copia del documento di identità/riconoscimento del dichiarante.

Dove trovare il modulo di autocertificazione
Il modulo per l’autocertificazione del reddito, con le relative istruzioni, oltre che presso le sedi aziendali e i CAF, è anche scaricabile dai siti www.ausl-cesena.emr.it e www.saluter.it
 
Chi non deve effettuare l’autocertificazione
Non deve fare l’autocertificazione:
- chi, avendo più di 65 anni o meno di 6 anni ed un reddito familiare fiscale inferiore a 36.152 €, è già titolare di esenzione ticket per reddito;
- chi gode già di un'esenzione totale per invalidità;
- chi è nella fascia di reddito più alta, cioè superiore a centomila euro lordi l'anno, poiché paga comunque i ticket più alti.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento