Nuovi spazi di coworking a Cesenalab, a disposizione di start-up e Pmi innovative

A partire da settembre, all’interno dei nuovi spazi siti al civico 14 di Via Martiri della Libertà, accanto alla sede storica dell’incubatore

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Nuovi spazi, nuove startup, nuovi progetti d’impresa per ripartire assieme al territorio cesenate. A partire da settembre 2020, all’interno dei nuovi spazi siti al civico 14 di Via Martiri della Libertà, accanto alla sede storica dell’incubatore, ubicata al civico 14/C, saranno fruibili ulteriori spazi di coworking a disposizione di startup e PMI innovative. I locali della nuova sede, di proprietà del Comune di Cesena, hanno cominciato a vivere nella loro nuova veste a partire da gennaio 2020, quando la sala coworking (cinque tavoli da quattro postazioni l’uno distribuiti in una sala di oltre 80 mq), situata al piano rialzato, ha ospitato i primi team. Non solo. Una sala polivalente di 35 mq provvista di videoproiettore e 30 posti a sedere, il “Laboratorio City Sensing”, all’interno del quale sono disponibili single-board computer e sensori di varia natura, e il “Laboratorio PID – Tecnologie 4.0”, istituito grazie alla collaborazione con la Camera di Commercio della Romagna, provvisto di Stampante 3D, scanner 3D, Visori VR oltre che di svariate postazioni PC. Spazi e strumentazioni fruibili per i team incubati e per gli utilizzatori dei servizi di Cesenalab, con particolare attenzione a team di giovani, studenti universitari e studenti delle scuole superiori che intendono sviluppare progetti nel campo dell’Innovation Technology (IT) con applicazioni nei contesti di Smart City, Smart Environment e Industria 4.0. A partire da settembre saranno fruibili gli spazi siti al primo piano dell’edificio, consistenti in 9 postazioni di coworking in 4 uffici distribuiti su una superficie di circa 130 mq. I locali sono stati pensati per accogliere startup e PMI innovative del territorio mettendole in contatto con il network dell’incubatore, composto dalle associazioni di categoria e dalle imprese innovative romagnole. Francesca Lucchi, Assessora all’Università e alla Ricerca del Comune di Cesena: “Ampliare gli spazi a disposizione dei ragazzi che desiderano fare impresa con idee e progetti innovativi rappresenta un importante passo in avanti per Cesenalab, fiore all’occhiello per la crescita del nostro territorio. È risaputo che il coworking può effettivamente essere un ambiente migliore per la vita di una startup: da sempre infatti promuoviamo maggiore sinergia tra le diverse realtà al fine di garantire una crescita organica dei progetti sviluppati. Inoltre, la presenza in città di spazi attrezzati di coworking rappresenta un ulteriore servizio a disposizione delle imprese del territorio”. Dario Maio, Presidente di Cesenalab: “Con quest’ultimo tassello ci apprestiamo, con il coraggio che ha da sempre contraddistinto il percorso di questo incubatore, a dare il nostro contributo al territorio romagnolo per un ulteriore sviluppo qualificato di iniziative dall’elevato contenuto innovativo. Fondamentale è stato il supporto del Comune di Cesena e di Ser.In.Ar., che dal 2013 sostengono le iniziative dell’incubatore, senza i quali questo progetto non avrebbe potuto realizzarsi”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento