Nuove tecnologie, tempi duri per i ladri di biciclette: stanato un 18enne

A fugare ogni eventuale dubbio, le fotografie in possesso della proprietaria. Così la bici è stata restituita alla sua padrona

Con le nuove tecnologie si profilano tempi duri per i ladri di biciclette. Alla Polizia Locale di Cesena – Montiano è bastata una rapida ricerca nel database delle segnalazioni di furto per scoprire che la bicicletta che avevano davanti era stata rubata, con conseguente denuncia per ricettazione del ragazzo che la stava utilizzando e riconsegna alla legittima proprietaria. L’episodio è avvenuto nella centralissima via Fra’ Michelino, dove gli agenti hanno fermato un diciottenne in bicicletta per un normale controllo.

Il ragazzo ha dichiarato che la bicicletta gli apparteneva, ma poi si è contraddetto più volte; insospettiti dal suo comportamento, i poliziotti locali hanno deciso di approfondire le verifiche e ben presto,  tra le denunce di furti di biciclette inserite nella banca dati delle forze di polizia hanno individuato  quella, presentata pochi giorni prima, relativa alla bicicletta che stavano controllando. A fugare ogni eventuale dubbio, le fotografie in possesso della proprietaria. Così la bici è stata restituita alla sua padrona, mentre il ragazzo è stato deferito all’autorità giudiziaria del Tribunale di Forlì per ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la decisione in Emilia-Romagna: asili nido, scuole e università chiuse fino al 1°marzo

  • Coronavirus, sale il numero di positivi: nessun caso in Romagna, 19 in Emilia

  • Tragico epilogo nelle ricerche, trovato morto l'anziano scomparso a Pievesestina

  • Psicosi da Coronavirus, supermercati presi d'assalto e file chilometriche alle casse

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Tragedia al Bufalini, neonata morta: fissata l'autopsia per fare luce sul caso

Torna su
CesenaToday è in caricamento