rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca Savignano sul Rubicone

Nuove accuse per la truffatrice seriale di Savignano

I militari della stazione di Longiano, infatti, l’hanno denunciata per truffa, a seguito di denuncia-querela presentata da parte di un uomo residente in un Comune della Valle del Rubicone

Continuano le indagini sulla quarantenne savignanese arrestata il 21 gennaio scorso per la tentata truffa ed ora agli arresti domiciliari. I militari della stazione di Longiano, infatti, l’hanno denunciata per truffa, a seguito di denuncia-querela presentata da parte di un uomo residente in un Comune della Valle del Rubicone. Le indagini degli uomini dell'Arma hanno permesso di accertare che l’indagata si era cimentata lo scorso nella collaudata truffa delle vendite senza recapito. La malvivente, dopo essersi fatta consegnare la somma contante di 800 euro per l'acquisto di alcuni cellulari, non ha mai consegnato la merce nonostante le continue richieste dell'acquirente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove accuse per la truffatrice seriale di Savignano

CesenaToday è in caricamento