Nuova scuola materna a Martorano: finalmente sono partiti i lavori

Dopo la stipula del nuovo contratto, hanno preso il via nei giorni scorsi i lavori per la realizzazione della nuova scuola materna di Martorano, da tempo attesa nella frazione

Dopo la stipula del nuovo contratto, hanno preso il via nei giorni scorsi i lavori per la realizzazione della nuova scuola materna di Martorano, da tempo attesa nella frazione. “La costruzione di questa nuova struttura scolastica – sottolineano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi - consentirà di risolvere i problemi legati alla situazione presente, che vede coabitare 2 sezioni di scuola per l’infanzia e cinque classi di scuola primaria in un unico stabile, originariamente pensato solo per le elementari e ormai del tutto insufficiente a soddisfare le esigenze della frazione. Inoltre, in fase di progettazione, si è tenuto conto anche dell’espansione urbanistica della zona”.

“L’intervento – proseguono sindaco e assessore - sarebbe dovuto partire già a fine 2011, ma a causa dell’inadempienza della ditta vincitrice dell’appalto è praticamente rimasto al palo, tanto che ad aprile siamo stati costretti ad andare alla risoluzione del contratto. Dopo aver interpellato la seconda impresa in graduatoria, che ha rinunciato, l’incarico è stato affidato all’impresa terza classificata, la San Vittore Costruzioni, che – come abbiamo constatato visitando il cantiere – si è messa subito al lavoro con grande celerità. Per completare i lavori hanno a disposizione 540 giorni, e quindi la nuova scuola per l’infanzia entrerà in funzione nel corso dell’anno scolastico 2013/2014”.

Il nuovo edificio scolastico, per la cui costruzione l’importo è di 1 milione e 250mila euro più Iva sarà collocato su un’area di 5000 mq circa posta a ridosso della vecchia scuola materna e si svilupperà su un unico piano per una superficie utile lorda di 1046 mq e un volume complessivo di poco più di 3900 metri cubi. Qui troveranno posto 3 sezioni (una in più di quelle attualmente funzionanti a Martorano) con i relativi servizi e una grande cucina di zona che, nelle previsioni, sarà in grado di preparare circa 600 pasti al giorno, e sarà destinata a servire non solo la materna e la vicina scuola elementare, ma anche altri plessi dei quartieri Cervese Nord e Ravennate.

Da  un punto di vista tecnico, il progetto è stato sviluppato secondo i principi della bioedilizia, a cominciare dall’utilizzo di materiali bio: sulle pareti andranno intonaci a base di calce naturale, mentre per la copertura si farà ricorso a una struttura in legno. Gli spazi sono stati studiati per garantire un’elevata illuminazione naturale, anche grazie a particolari ‘serre solari’, cioè particolari verande in grado di raccogliere non solo la luce, ma anche il calore dal sole, che sarà poi distribuito negli altri locali tramite uno sistema di ‘corridoi’ di ventilazione. Sul tetto è prevista l’installazione di un impianto fotovoltaico da 20kw, affiancato da un impianto solare termico che garantirà il fabbisogno di acqua calda dell’edificio.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento