menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vivere la natura, anche la valle del Borello ora ha la sua mappa dei sentieri

Anche la Valle del Borello ha la sua carta dei sentieri, uno strumento per vivere la natura di questa vallata. E' stata appena realizzato la cartina dei sentieri della valle del Borello, che è in distribuzione nelle librerie nei prossimi giorni

Anche la Valle del Borello ha la sua carta dei sentieri, uno strumento per vivere la natura di questa vallata. E’ stata appena realizzato la cartina dei sentieri della valle del Borello, che è in distribuzione nelle librerie nei prossimi giorni, edito da Monti Editore su disegno cartografico "Istituto Geografico Adriatico", comprende il territorio fra Linaro e Sarsina.
 

La carta dei sentieri "Valle del Borello" è nata dalla collaborazione del gruppo "L3K Linaro", che da sempre dedica il suo tempo nella valorizzazione del territorio tramite lavoro sul campo e pubblicazioni storiche. Anche il CAI ha operato attivamente al progetto. In questa area infatti sono molti i sentieri che sono stati rilevati con GPS e che vengono segnati con la tipica segnaletica bianco-rossa con una periodica manutenzione.
 

Si tratta di una cartina in scala 1:25000 che comprende Linaro, Piavola, Pieve di Rivoschio, Ranchio, San Romano e Ciola. Vi sono riportati tutti i sentieri ufficiali del CAI comprese le tratte de "Il Cammino di San Vicinio". Nei prossimi mesi verrà segnato il sentiero che risale il Rio Cavo, da Linaro a Pieve di Rivoschio, percorso che sta riscuotendo molto interesse, ma adatto ad un pubblico esperto, dati i molteplici passaggi sul torrente. La carta sarà presto reperibile sul sito www.escursionista.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento