rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca

Don Mauro alla guida dell'Abbazia, laurea in agraria: al Monte si producono e vendono uova, olio e vino

Ci sono anche gli animali da cortile, come anatre, oche e galline, che da un po' di anni non si vedevano più all'Abazia del Monte

Il priore Don Mauro Maccarinelli è diventato abate dell'Abbazia del Monte. E' stato eletto, all'unanimità e alla presenza di una delegazione esterna per ufficializzare la regolarità dell'elezione. Attualmente in Abbazia ci sono 12 monaci, compresi l'abate attualmente eletto e il monaco Luigi Crippa, abate emerito, che in questo momento si trova a La Spezia per problemi di salute. Don Mauro Maccarinelli proviene dal monastero di Praglia in provincia di Padova ed è a Cesena da circa due anni. Ha 53 anni e una laurea in Agraria che gli dà una competenza specifica nell'ambito dell'attività agricola e imprenditoriale dell'Abbazia. Anche a Praglia era economo e quando è arrivato qui a Cesena ha portato la sua esperienza pregressa facendo subito vedere la sua particolare predisposizione nel far fruttare due delle attività tipiche dei monaci benedettini: l'allevamento e la produzione agricola. Da quando è arrivato, infatti, all'Abbazia si sono incominciate a vendere le uova, il vino e l'olio prodotto dagli stessi monaci, i vasi di giardiniera e verdure sott'olio, il miele, i biscotti. Ci sono anche gli animali da cortile, come anatre, oche e galline, che da un po' di anni non si vedevano più al Monte. Un'attenzione ai lavori che riguardano la vita della comunità molto spiccata e che sta dando ottimi risultati anche dal punto di vista dell'affiatamento e dell'armonia tra gli stessi monaci. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Don Mauro alla guida dell'Abbazia, laurea in agraria: al Monte si producono e vendono uova, olio e vino

CesenaToday è in caricamento