Carabinieri, la nuova caserma? "I lavori proseguono. Rallentamenti dovuti alla crisi dell'azienda"

Il sindaco Lucchi smentisce le voci di uno stop al cantiere in zona Montefiore. "La fine dei lavori entro sei-nove mesi"

La presentazione del nuovo commissariato di Polizia che sorgerà al Caps, diventa l'occasione per fare il punto sul cantiere della nuova caserma dei Carabinieri, e smentire le voci di una interruzione dei lavori

"I lavori proseguono - sottolinea il sindaco Lucchi - ci sono ovviamente dei rallentamenti dovuti alla grave crisi di Cmc, l'azienda che ha in mano i lavori. In questo caso, diversamente dal nuovo commissariato, i costi sono sostenuti da un privato, Cia Conad che ha commissionato i lavori a Cmc. Ci sono dei rallentamenti, ma prevedo che nel termine di 6-9 mesi i lavori possano essere portati a compimento". Lucchi fissa dunque la fine del 2019, inizio 2020 come termine entro il quale la nuova caserma dovrebbe vedere la luce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per la Polizia arriva un super commissariato al Caps

"Nell'ultimo periodo - prosegue il sindaco - si intravedono spiragli di luce per la Ged, che è detenuta per l'80% da Cmc. In un incontro con i sindacati e i rappresentanti dell'azienda abbiamo condiviso l'impegno di  dare continuità all’attività dell'impresa, a partire dai lavori già contrattualizzati“. Per la nuova caserma dell'Arma la prima pietra è stata posata a giugno 2018, nell'area di via Andreucci, in zona Montefiore, per una struttura dal valore complessivo di oltre 5 milioni di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cesenatico, dalle spiagge libere alle aree polifunzionali: ecco l'ordinanza balneare anti-Covid

  • Fischietti di San Giovanni e mazzetti di lavanda, sarà una festa sobria ma ci sarà

  • Addio a Tinin Mantegazza, "Cesenatico perde un artista e un creativo incredibile"

  • Stoppati dal lockdown, ora possono partire: "Abbiamo fatto anche gli artigiani per il nostro locale"

  • Coronavirus, un nuovo caso di positività: quelli totali da inizio emergenza sono 783

  • Covid-19, un nuovo caso a Cesena, in regione il 74% dei malati ha sconfitto il virus

Torna su
CesenaToday è in caricamento