Infusi, tè e specialità biologiche: giovane barista scommette sul centro storico

A dare il benvenuto a Cesena alla nuova impresa sono intervenuti il sindaco Paolo Lucchi, il capo di Gabinetto del sindaco, Matteo Marchi, e Cesare Soldati, presidente della Confesercenti Cesenate

Taglio del nastro in Corso Cavour per la "Caffetteria Barattolo". La gestisce il giovane Antonio Rossini. Dopo precedenti e varie esperienze nel campo dei pubblici esercizi, Rossini proporrà prodotti particolari puntando molto sul biologico e sull’alimentazione salutista, a partire da infusi, tè e bevande. Ci saranno naturalmente anche i generi legati alla caffetteria di qualità, con pasticceria e un po’ di piccola ristorazione. A dare il benvenuto a Cesena alla nuova impresa sono intervenuti il sindaco Paolo Lucchi, il capo di Gabinetto del sindaco, Matteo Marchi, e Cesare Soldati, presidente della Confesercenti Cesenate.

“Con lo spirito giusto e una idea innovativa . commenta Cesare Soldati, presidente della Confesercenti Cesenate - è bello vedere aprire un pubblico esercizio nel centro storico della città. Pensiamo prima di tutto sia un bel segnale per Cesena e che ciò vada ad arricchire l’offerta imprenditoriale della città, rendendola ancor più viva. Vedere intraprendere con coraggio una nuova attività è certamente un segnale benaugurante per l’intero sistema. La presenza del sindaco in questo momento è un gesto ulteriore di valorizzazione della vitalità che le imprese, il commercio e i pubblici esercizi rappresentano per la nostra realtà. Ad Antonio diamo il nostro caloroso benvenuto con i migliori auguri di un prospero buon lavoro". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento