Cronaca

Nucleo di prossimità Centro Storico, ecco il numero fisso: "Si consolida il rapporto con i cittadini"

"Dopo circa una settimana di attività - commenta dal canto suo il Sindaco Paolo Lucchi - si può già provare ad esprimere un primo giudizio su questo nuovo servizio"

Chi vuole contattare il Nucleo di Prossimità Centro storico della Polizia Municipale ha a disposizione un numero diretto: basta chiamare il 340 394 4869. Il numero è attivo dalle 7.00 alle 19.00, dal lunedì al sabato (mentre dalle 19.00 alle 00.45 è possibile chiamare la centrale operativa della Polizia Municipale al numero 0547 354811). L’attivazione del numero dedicato arriva a poco più di una settimana dall’istituzione del Nucleo di Prossimità, costituito da un ufficiale e 4 unità (che diventeranno 5 nel mese di marzo) chiamati ad operare nel cuore della città per costruire un dialogo diretto con i cittadini, conoscere meglio i problemi del centro città ed intervenire più prontamente in caso di bisogno.

In questi primi giorni di attività, il lavoro del Nucleo di Prossimità ha portato a identificare e allontanare sei persone di nazionalità straniera occupate a chiedere l'elemosina, mentre un venditore ambulante, pur in possesso di licenza per il commercio in forma itinerante, è stato sanzionato perché svolgeva la sua attività  in un’area interdetta a tale forma di vendita (in centro storico, infatti, non è consentito questo tipo di commercio). Non sono mancati anche gli interventi per quanto riguarda la viabilità e la sosta all’interno della mura dello ‘scorpione’: complessivamente sono state elevate 131 sanzioni, fra cui 5 per sosta abusiva in spazi riservati agli invalidi e due per sosta sul marciapiede. Ma dal Comando della Polizia Municipale rimarcano soprattutto come "l'attività del Nucleo di Prossimità risulti gradita ai cittadini, che hanno manifestato in vari modi il loro apprezzamento per la presenza degli agenti".

"Dopo circa una settimana di attività - commenta dal canto suo il Sindaco Paolo Lucchi - si può già provare ad esprimere un primo giudizio su questo nuovo servizio, attivato dal comandante Giovanni Colloredo in centro storico. A mio parere, una presenza così assidua testimonia in modo inequivocabile l'impegno a rafforzare il controllo del territorio ed a renderlo più capillare e visibile. Fondamentale, poi, è la costruzione di un rapporto sempre più immediato con i cesenati, per raccogliere direttamente le segnalazioni, ascoltare le problematiche del quartiere e delle singole strade, facilitare e velocizzare le soluzioni. In quest’ottica, il Nucleo della Polizia Municipale è già una sorta di “antenna” dell'amministrazione locale, che ci consente di conoscere ancor meglio i problemi e di costruire un rapporto di conoscenza e fiducia con i cittadini e gli operatori economici. Proprio per questo si sta intervenendo più efficientemente sui fenomeni di degrado sociale e ambientale, ma anche sulla sosta impropria, che fa arrabbiare tanti cesenati e sulla quale, non a caso, giungono costanti segnalazioni al comando della Polizia Municipale ed oggi anche al Nucleo. Perché i cesenati ci tengono al rispetto delle regole e chi non sa adeguarsi a questo nostro modo d'essere, in realtà, assume un comportamento che fa arrabbiare la maggioranza di noi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nucleo di prossimità Centro Storico, ecco il numero fisso: "Si consolida il rapporto con i cittadini"

CesenaToday è in caricamento