Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Cesenatico

Notte Rosa, misure anti-terrorismo e vendita vietata di lattine e bottiglie di vetro

L’accesso a piazza Costa sarà tutelato da tre livelli di filtraggio presidiati da personale messo a disposizione dall’organizzatore dell’evento e da appartenenti alle forze di Polizia

Come annunciato qualche giorno fa dal sindaco Matteo Gozzoli, per garantire le migliori condizioni di sicurezza possibili, salvaguardando nel contempo la libera fruibilità degli eventi della Notte Rosa quanto degli spazi a essa dedicati, il Questore di Forlì-Cesena ha approntato un articolato piano sulla base delle direttive emerse in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica. In particolare, per la serata principale della Notte Rosa, l’accesso alla piazza Andrea Costa di Cesenatico sarà tutelato da tre livelli di filtraggio, tutti presidiati tanto da personale messo a disposizione dall’organizzatore dell’evento quanto da appartenenti alle forze di Polizia con lo scopo di evitare pericolosi sovraffollamenti e far rispettare le ordinanze del sindaco di Cesenatico, emesse per la modifica della viabilità e il divieto di asporto di bevande in contenitori di vetro e lattine.

A partire dalle ore 18 sarà impossibile procedere oltre in viale Carducci, viale Roma, Giardini al mare e viale De Amicis con veicoli a motore ed apposita cartellonistica evidenzierà i divieti vigenti. Successivi varchi di controllo sono previsti poi per i pedoni, mentre cordoni mobili formati anche da personale specializzato verranno utilizzati nella zone più a ridosso della piazza. In contemporanea saranno presenti sulle principali arterie che portano alla Riviera servizi specifici della Polizia Stradale. Inoltre nei giorni immediatamente precedenti sono stati effettuati servizi preventivi di controllo con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato. Verrà istituito il divieto di sosta con rimozione, a partire dalle 18 di venerdì alle 03 di sabato, in Viale dei Mille (chiuso con transenne nel tratto compreso tra via Ferrara e via Bologna); Viale Roma (chiuso con transenne nel tratto compreso tra via C. Abba e viale dei Mille); Via Ferrara, nel tratto compreso tra viale Carducci e viale De Amicis; Via Bologna, nel tratto compreso tra viale Carducci e viale De Amicis; Viale De Amicis, nel tratto compreso tra via Ferrara e via Bologna. Giardini al Mare, su ambo i lati, nel tratto compreso tra il Grand Hotel e via Ferrara (per riserva stalli di sosta per veicoli di servizio e altre necessità).

L’altra novità riguarda il divieto di vendita per asporto di bevande in contenitori di vetro e lattine da parte degli esercizi commerciali al dettaglio, degli esercizi artigianali, e di tutti gli esercizi di somministrazione compresi chioschi, ambulanti, bagni al mare e strutture ricettive ricomprese in un perimetro ricompreso dalla ferrovia fino all’arenile lungo le direttrici di viale Zara a Levante e via Cavour a Ponente. Tale divieto sarà valido dalle 19 di venerdì 7 luglio alle 8 di sabato 8 luglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte Rosa, misure anti-terrorismo e vendita vietata di lattine e bottiglie di vetro

CesenaToday è in caricamento