Cronaca

Notte di furti: assalto alla cassaforte, uffici depredati e spaccata ad un bar

Sfilza di furti nella periferia di Cesena e in un'area circoscritta di forese tra Cesena e Cervia. I malviventi, questa volta, hanno iniziato presto a colpire. Già alle 21.15 erano attivi

Sfilza di furti nella periferia di Cesena e in un'area circoscritta di forese tra Cesena e Cervia. I malviventi, questa volta, hanno iniziato presto a colpire. Già alle 21.15 di martedì sera è scattato l'allarme da “Bimbo store”, purtroppo già più volte “ripassato” dai ladri anche con spaccate di vetrine, tra cui una a luglio dello scorso anno per rubare passeggini e “ovetti” messi in esposizione. Il punto vendita di via Quinto Bucci, nel centro commerciale Coming, ha visto l'incursione dei ladri, che hanno forzato un infisso sul retro, penetrando così nel magazzino e puntando alla cassaforte, che però non sono per fortuna riusciti ad asportare.

I malviventi hanno neutralizzato la sirena, ma intanto l'allarme era già partito e nel giro di pochi minuti sono giunti sul posto la titolare, la vigilanza privata e le forze dell'ordine. Dei ladri già nessuna traccia, ma restano i danni alla struttura. Il punto vendita è ben equipaggiato di sistemi di difesa, ma questo non ha sufficientemente scoraggiato i ladri.

Malviventi hanno poi agito portandosi più fuori da Cesena. Intorno alle 22 stesso copione al Consorzio Agrario che si trova nella frazione di San Giorgio, una delle più colpite dai ladri negli ultimi due anni. I ladri in questo caso sono riusciti a penetrare nel capannone di via Montaletto e a mettere a soqquadro degli uffici per rubare del contante.

La notte di ruberia non è finita qui. Nella stessa porzione di campagna, in questo caso a Montaletto, frazione sul confine tra Cervia e Cesena, i soliti ignoti hanno derubato una casa colonica, portando via vari beni. Nella stessa frazione è stato poi preso di mira il bar “Sport” che si trova su via Bollana. Intorno alle 3 i malviventi hanno mandato in frantumi la vetrina del bar con una mazza. Anche qui è scattato l'allarme, ma all'arrivo dei carabinieri i malviventi erano già fuggiti con “gratta e vinci”, stecche di sigarette e fondo cassa  per circa 12-13mila euro di danno. Forti danni anche alle strutture, come la vetrata. “E' la seconda spaccata che subiamo nel giro di due mesi”, spiega sconsolato il titolare. Anche la titolare del “Bimbo Store” trova il coraggio di un riso amaro: “Impennata di furti? Si vede che si avvicina il Natale anche per i ladri”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di furti: assalto alla cassaforte, uffici depredati e spaccata ad un bar

CesenaToday è in caricamento