Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Notte di follia, aggredisce gli ospiti dell'hotel e si scaglia contro i Carabinieri: arrestato

I Carabinieri sono dovuti intervenire nella notte all'interno di un albergo di Cesenatico, in zona Levante

Una nottata di follia, è quella che ha visto protagonista in negativo un 18enne italiano di origine russa, che ha dato letteralmente in escandescenza all'interno di un hotel di Cesenatico, in zona Levante, prima di essere arrestato dai Carabinieri della locale Compagnia.  

Il giovane, residente nel senese, ha aggredito alcuni ospiti della struttura. Giunti sul posto gli uomini dell'Arma lo hanno trovato in evidente stato di alterazione, dovuto probabilmente all'abuso di alcol. Neanche la vista degli agenti è servita a calmarlo, anzi il 18enne ha rincarato la dose, colpendo con calci e pugni le porte delle stanze dell'albergo. Poi si è scagliato contro i militari, con insulti e spintoni prima di essere bloccato. Caricato in auto per essere portato in caserma, il giovane ha sfogato la sua rabbia con testate e calci contro l'autovettura, al punto che i Carabinieri hanno chiesto l'intervento dei sanitari del 118, che sono dovuti ricorrere alla sedazione.

Una nottata di follia per il ragazzo, appena maggiorenne, arrestato in flagranza per resistenza e oltarggio a pubblico ufficiale. Arresto che è stato convalidato dal gip del Tribunale di Forlì, con il 18enne che si trova in attesa del processo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di follia, aggredisce gli ospiti dell'hotel e si scaglia contro i Carabinieri: arrestato

CesenaToday è in caricamento