Notte del liscio, Patrignani (Confcommercio): "Sigillo sul brand Romagna"

"La Notte del liscio è dunque già da ora uno degli eventi clou dell'estate romagnola con l'imprimatur della Regione e un ricchissimo cartellone dedicato alla musica romagnola per eccellenza "

“La Notte del liscio è dunque già da ora uno degli eventi clou dell'estate romagnola con l'imprimatur della Regione e un ricchissimo cartellone dedicato alla musica romagnola per eccellenza opportunamente affiancata dalle rivisitazioni più moderne del canone musicale di Casadei per intercettare il pubblico più giovane. L'evento conclusivo si terra' a Cesena e spero non immodestamente riteniamo che possa trattarsi di un riconoscimento anche al ruolo  che anche Confcommercio territoriale ha rivestito in piena sinergia con le altre Ascom di Romagna per far sì che l'evento della Notte del liscio potesse essere promosso”: lo dice Augusto Patrignani presidente Confcommercio.

“Questa straordinaria manifestazione reca con sé, dunque, il sigillo del Brand Romagna che Confcommercio sta chiedendo di approntare a tutti gli attori istituzionali, economici e sociali di costruire con atti e interventi corali e integrati per realizzare un marchio di questa meravigliosa terra del re e della dolce vita. Terra di eccellenze che la Wellness Valley, intuizione felice e lungimirante di Nerio Alessandri, ha contribuito a connotarla come distretto del benessere. E' attorno a questa vocazione  che bisogna costruire una struttura di rete che implementi e definisca sempre di più l'offerta turistica, sportiva, enogastronomia, culturale e musicale, vale a dire il di più del patrimonio e della reputazione di Romagna”.

Ed ancora Patrignani: “Siamo grati al sindaco Lucchi di Cesena del pubblico riconoscimento del ruolo propulsore svolto da Confcommercio e siamo felici dell'adesione entusiastica dei sindaci del comprensorio  che si sono coinvolti nell'allestimento di spettacoli ed eventi in occasione della quattro giorni del liscio. Si tratta di eventi non solo musicali ma anche culturali, antropologici e identitari alla scoperta della nostra storia e dell'unicità romagnola. Le imprese di commercio, turismo e terziario saranno anche loro protagoniste dal 21 al 24 luglio accendendo e vitalizzando le città di Romagna con un'offerta di terziario ancora più capillare e ramificata ribadendo il loro ruolo di protagoniste dello sviluppo e della qualità della vita urbana.  La Notte del liscio non deve però essere un lusinghiero traguardo,bensì un punto di partenza per ragionare, programmare e promuovere 'romagnolo'. Il dado e' tratto, come Cesare disse proprio in Romagna e non si puo' piu' tornare indietro”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento