"Notte del Liscio" movimentata: cercano di salire sul palco, poi calci e pugni ai Carabinieri

Un'aggressione condita anche da minacce, il tutto è successo intorno alla mezzanotte durante la "Notte del Liscio" a Cesenatico

Una "Notte del Liscio" a dir poco movimentata venerdì sera a Cesenatico. La serata stava procedendo in allegria quando un tunisino di 21 anni, visibilmente ubriaco, ha tentato di scavalcare la transenna per salire sul palco dove si stavano esibendo gli artisti.

I volontari della Protezione civile lo hanno 'rispedito' tra il pubblico, ma poco dopo il 21enne è tornato alla carica, spalleggiato da un connazionale, anch'egli 21enne senza fissa dimora. Al secondo tentativo sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Cesenatico. In preda ai fumi dell'alcol i due tunisini hanno aggredito a calci e pugni gli uomini dell'Arma. Un'aggressione condita anche da minacce, il tutto è successo intorno alla mezzanotte. I due 21enni sono stati portati in Caserma e denunciati a piede libero per una sfilza di reati: violenza, minacce, lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale.

Sempre nella giornata di venerdì ignoti hanno fatto ingresso nel teatro comunale, in particolare in un ufficio rompendo alcuni oggetti e disegnando delle scritte di matrice politica su alcuni fogli. Anche in questo caso sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Cesenatico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinse 500mila euro al gratta e vinci, ora apre un'osteria "come quelle di una volta"

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • La notte trasgressiva a tre col transessuale finisce a sassate: nei guai coppia di fidanzati

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

  • La colpisce con lo specchietto mentre cammina sul ciglio della via Emilia: anziana ferita

  • Scirocco e alta marea a Cesenatico, gli stabilimenti spariscono. "Acqua in strada a Valverde"

Torna su
CesenaToday è in caricamento