rotate-mobile
Cronaca

A Sogliano i nostri santi nell'arte

Incontri sulla fantastica storia di personaggi esemplari, che ci guideranno alla ri-scoperta della ricchezza della nostra terra e delle nostre tradizioni. Un viaggio nel tempo e nello spazio, per conoscere e comprendere un patrimonio comune e pieno di fascino. "Il sentimento è la potenza vitale delle arti. Spetta unicamente alle abitudini e alle istituzioni comprimerne o favorirne l'azione." (A.C. Quatremère de Quincy)

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday
Domenica 11 Ottobre 2015, alle ore 16.00 nella Chiesa di San Matteo a Savignano di Rigo, piccola frazione di Sogliano al Rubicone si terrà il quinto incontro del progetto "I nostri Santi nell'arte", dedicato a San Matteo, il pubblicano che diventò apostolo ed evangelista.
 
Durante il nostro girovagare siamo infine giunti alla più remota propaggine del territorio comunale di Sogliano al Rubicone: la frazione di Savignano di Rigo, al confine con le Marche. L'incontro di Ottobre de "I nostri Santi nell'arte", infatti, si terrà proprio in questa piccola frazione, che quest'anno commemora il suo più illustre concittadino nel centenario della morte: il Tenente Decio Raggi, primo decorato con medaglia d'oro al valor militare nella Prima Guerra Mondiale.
 
La Chiesa di Savignano di Rigo è dedicata a San Matteo, Apostolo ed Evangelista e su questa figura sarà concentrata la nostra attenzione nell'incontro di Domenica 11 Ottobre 2015. Matteo, conosciuto anche come Levi, era un pubblicano, cioè un esattore delle tasse, per questo odiatissimo dagli Ebrei che dovevano pagare i tributi al popolo romano, loro conquistatore. Gesù lo chiamò a sé e Matteo lo seguì con entusiasmo, tanto da scrivere, subito dopo la Pentecoste (così vuole la tradizione) il suo Vangelo, con lo scopo principale di dimostrare agli Ebrei che Cristo è il Messia, destinato a realizzare le promesse dell'Antico Testamento. Essendo uno degli Evangelisti, Matteo è una delle figure più presenti nell'iconografia cristiana ed esistono splendide opere a lui dedicate, come quelle di Caravaggio nella Chiesa di San Luigi dei Francesi a Roma.
 
Il nostro incontro sarà, come al solito, una scoperta: della figura di questo santo così intrigante, della storia della Chiesa che la nostra piccola frazione ha voluto dedicargli, della storia della stessa Savignano di Rigo, fondata presumibilmente in epoca antica e divenuta, durante il Medioevo, castello di confine, contesa tra Malatesta e Montefeltro.
Vi aspettiamo per viaggiare con noi, nel tempo, nello spazio e nel nostro passato, ricco di storia e pieno di sorprese!!!
Progetto promosso da: Comune di Sogliano al Rubicone
Realizzato da: Associazione Linea Christa e Associazione Culturale Montegelli
Main Sponsor: Sogliano Ambiente s.p.a.
In collaborazione con: Parrocchia di San Lorenzo Martire, Proloco di Sogliano Al Rubicone, Polisportiva Soglianese.
Tutti gli incontri sono ad ingresso gratuito e si terranno nelle varie chiese del territorio di Sogliano al Rubicone, come indicato nel programma.
Si consiglia di munirsi di un cuscino per le panche della chiesa.
Per informazioni: www.comune.sogliano.fc.it oppure
Sabrina Reali cell. 347 4857052 reali.sabrina71@gmail.com

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Sogliano i nostri santi nell'arte

CesenaToday è in caricamento