Cronaca

A 'spasso' senza motivo, e spuntano anche soldi falsi, droga e coltello: denunciati

Per i due è scattata una denuncia per porto abusivo di armi, introduzione nello stato di monete contraffatte e per violazione dell'articolo 650 del codice penale

Non solo non erano a casa come impongono le misure anti-coronavirus, ma sono stati trovati a 'spasso' con soldi falsi, droga e un coltello. Denunciati dai Carabinieri della Stazione di Macerona un 73enne cesenate e un 59enne di origini campane.

Entrambi noti alle forze dell'ordine, per loro è scattata una denuncia per porto abusivo di armi, introduzione nello stato di monete contraffatte e per violazione dell'articolo 650 del codice penale, in quanto i loro spostamenti non erano giustificati da alcuna motivazione valida.

I due sono stati sottoposti a un controllo dai militari mentre percorrevano una via del centro cittadino a bordo dell’auto guidata dal 73enne. All'esito del controllo sono spuntate sei banconote da 20 euro, palesemente contraffatte, celate nella suola delle scarpe del 59enne campano, una dose di cocaina nella tasca del Cesenate, segnalato anche quale assuntore. Ma non è finita perché nell'auto gli uomini dell'Arma hanno rinvenuto anche un coltello a serramanico di quasi 18 centimetri.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A 'spasso' senza motivo, e spuntano anche soldi falsi, droga e coltello: denunciati

CesenaToday è in caricamento