Non solo bianco e nero, ma anche colori spuntano nelle tessere del mosaico romano

Un altro piccolo lembo di mosaico pavimentale romano è apparso a monte del sito archeologico in via Strinati a Cesena. La piccola porzione di tessere è emersa all'altro estremo

Un altro piccolo lembo di mosaico pavimentale romano è apparso a monte del sito archeologico in via Strinati a Cesena. La piccola porzione di tessere è emersa all'altro estremo del corpo principale rinvenuto per primo e si presenta  confusa con altro materiale di riporto come se in quel punto ci fosse una discarica di macerie. Nello stesso tempo presso l'ultimo dei quattro pozzi annonari rinvenuti in successione è  apparso un tratto di pavimentazione in pietra di epoca medievale  utilizzata per accedere all'imboccatura per prelevare quanto conservato. Si allarga quindi l'interesse degli studiosi per  il rinvenimento di antiche strutture romano – medievali fatto occasionalmente nella stretta via di Cesena in seguito a scavi di Hera per posizionare cavi e tubature.

Nel corso di circa un mese è riemerso dal passato  un lembo di  pavimentazione a mosaico appartenente ad una villa romana dove il corpo principale delle tessere di pietra presenta due zampe non si sa bene di quale animale visto che una parte è ancora ricoperta da uno strato di materiale ancora da rimuovere. Purtroppo l'antica pavimentazione risulta divisa e quindi dispersa da una grossa tubatura fognaria posizionata al centro della strada durante dei lavori strutturali di urbanizzazione fatti nel corso dei primi anni del secolo scorso. Quasi di fronte al primo ritrovamento, ma divisa dalla condotta fognaria, è venuta  alla luce un'altra piccola porzione di mosaico, sicuramente prosecuzione del primo,  ancora adesso è al vaglio degli archeologi che ne stanno rilevando misure e forma.

Datare l'epoca del complesso mosaicale ancora è prematuro, sicuramente di epoca romana, tuttavia alcune cose sembrano già emergere come il fatto di trovarsi di fronte alla una pavimentazione di una villa in quanto alcune tessere più grandi delle altre fanno supporre che fossero in prossimità di una parete, a questo si deve aggiungere che hanno molto colpito alcune pietre di differente colore. Man mano che si ripuliva il reperto tutto composto da piccole tessere bianche e nere ne sono comparse altre  di differente misura rispetto quelle vicine mentre  altre, poche in verità,  presentavano colorazioni   gialle e rosse che indubbiamente stonano. Sembra certo, secondo alcune considerazioni fatte a caldo,  che il pavimento abbia subito ai suoi tempi alcuni lavori di rifacimento forse perchè consumato dal passaggio. Se alcune tessere sono di misura differente a quelle vicine è forse perchè il mosaicista dell'epoca non ne aveva delle stesse dimensioni e così dicasi per le altre di differente colore. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento