Non si sveglia la mattina, ritrovato morto a 38 anni nel suo letto

Tenuto conto di alcuni precedenti per il consumo di sostanze stupefacenti, la Polizia ha ipotizzato inizialmente una potenziale overdose

E' stato ritrovato morto nel suo letto, a scoprirlo è stato l'anziano padre disabile con cui vive. Per vederci chiaro su questo decesso si è mobilitato il personale del Commissariato di Polizia, alla presenza anche del pubblico ministero di turno. E' quanto capitato venerdì mattina a Torre del Moro, intorno alle 10. A morire è stato un uomo di 38 anni. Quando sul posto si sono portati i soccorritori del 118 non c'era già più niente da fare, la morte era sopraggiunta ore prime. 

Che tipo di morte? Tenuto conto di alcuni precedenti per il consumo di sostanze stupefacenti, la Polizia ha ipotizzato inizialmente una potenziale overdose (con i possibili risvolti penali nei confronti di un eventuale spacciatore che potesse aver fornito la dose letale). Tuttavia, dopo i primi riscontri del medico legale, l'ipotesi più accreditata come origine della morte pare sia un malore che ha stroncato la vita del 38enne nel sonno. Come ulteriore accertamento, la Procura ha disposto una perizia autoptica, per individuare in modo definitivo la causa certa di morte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Scampagnata al Fumaiolo: "La libertà ha un prezzo più alto delle multe, continueremo ad incontrarci"

  • Tante classi in quarantena ed un morto, l'evoluzione del virus nel Cesenate

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

Torna su
CesenaToday è in caricamento