Non si placa il dolore per la scomparsa di Andrea, arriva il giorno dei funerali

Il 42enne gestiva un noto forno-pasticceria a San Piero in Bagno, ed era un apprezzato dirigente sportivo

Non si placa il dolore e la commozione per la morte a soli 42 anni di Andrea Venturi. Un lutto che ha sconvolto San Piero in Bagno dove Andrea gestiva il forno-pasticceria "Il languorino".

Una malattia subdola lo ha portato via in poco tempo, da quando si è sparsa la triste notizia si sono moltiplicati i messaggi di cordoglio su Facebook. A ricordarlo anche il Cesena calcio, perche il 42enne, oltre che imprenditore, era anche un apprezzato dirigente sportivo (nel club bianconero nella stagione 2016-2017 come dirigente dei Pulcini). 

"Fino alla fine hai combattuto, sei stato un leone - un messaggio sulla sua pagina Facebook - un guerriero coraggioso. Per un attimo ci avevo sperato, avevo sperato in un miracolo perché sembrava cosí. La tua immensa voglia di vivere mi aveva fatto credere che ce l'avresti fatta". A ricordarlo anche ex compagni di scuola: "Abbiamo fatto le elementari insieme", "Porterò il tuo sorriso sempre con me".

Andrea Venturi, che lascia la moglie Federica e i figli Giulia e Edoardo, era molto stimato e conosciuto a San Piero in Bagno e in tutto l'Alto Savio, per la sua attività commerciale nel pieno centro del paese. Da domenica è iniziato il via-vai di una folla commossa di parenti, amici e conoscenti nella camera mortuaria dell'ospedale Angiolinidi San Piero. I funerali sono stati fissati per martedì alle 14.30 nella chiesa parrocchiale di San Piero in Bagno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento