Cronaca

“No al maxi capannone in campo agricolo", il comitato lancia la petizione online

All’interno della pagina web si può trovare una sintesi  delle osservazioni che il Comitato ha presentato all’Amministrazione comunale

Il Comitato Cittadino “Via San Cristoforo” prosegue la sua battaglia contro il progetto del nuovo polo logistico e comunica che "dal giorno 11 maggio ha lanciato una petizione per la raccolta firme online per portare avanti ciò in cui crede. Il comitato chiede che venga trovata una soluzione alternativa più adeguata, perchè altre soluzioni sono possibili. La petizione riporta questo titolo: “No al maxi capannone Arca in campo agricolo, Sì in area industriale”. 

All’interno della pagina web si può trovare una sintesi  delle osservazioni che il Comitato ha presentato all’Amministrazione Comunale: "Esiste già un centro distributivo Arca nella zona industriale di  Pievesestina; con annessa area espansiva, non sarebbe più sensato ampliarlo anzichè impiantare un nuovo  stabilimento in piena zona agricola? Nel Piano Regolatore del Comune sono già individuate aree alternative già convertite ad uso produttivo, perchè non utilizzarle? Il nuovo insediamento proposto da Arca farebbe affidamento sulla parte finale della  Secante comunale, mai conclusa e per la quale non esistono progetti nè tantomento finanziamenti. Senza il completamento della stessa, il nuovo insediamento  comporterebbe per tutti i residenti un’ulteriore carico di automezzi, già oggi insostenibile, che si sposterebbe  da una  frazione ad un’altra. E’ indispensabile  realizzare prima le infrastrutture e poi gli insediamenti".

Questo il link per la petizione: https://chng.it/VM7mxvcZz

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“No al maxi capannone in campo agricolo", il comitato lancia la petizione online

CesenaToday è in caricamento