Nevone del 2012, la Regione proroga i termini per chiedere il riconoscimento dei danni

Le domande dovranno essere effettuate utilizzando appositi moduli allegati alla D.G.R. che è possibile ritirare presso gli Uffici suddetti o scaricare dal sito istituzionale dell’Unione Valle del Savio e di ogni Comune facente parte dell’Unione

La Regione Emilia-Romagna ha prorogato i termini per la presentazione delle domande relative al riconoscimento di contributi economici in favore di soggetti privati ed attività produttive che hanno subito danni a causa delle nevicate eccezionali del 2012 nei territori delle Province di Forlì-Cesena e Rimini. Le domande dovranno pervenire negli uffici competenti dell’Unione dei Comuni Valle del Savio (San Piero in Bagno, via Verdi n. 4) a mano o a mezzo posta con raccomandata di ricevuta di ritorno (in questo caso farà fede il timbro dell’ufficio postale accettante), o tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo protocollo@pec.unionevallesavio.it, nel rispetto delle condizioni e dei termini indicati nella Delibera.

Le domande dovranno essere effettuate utilizzando appositi moduli allegati alla D.G.R. che è possibile ritirare presso gli Uffici suddetti o scaricare dal sito istituzionale dell’Unione Valle del Savio e di ogni Comune facente parte dell’Unione. Per eventuali ulteriori informazioni o chiarimenti, potrete rivolgerVi all’ Ufficio Gestione Associata Protezione Civile dell’Unione Valle del Savio (tel. n. 0547/356365 – fax n.0547/356457 – email: protezionecivile@comune.cesena.fc.it - protocollo@unionevallesavio.it).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento