Neve, dopo catene e gomme il Pdl si preoccupa del sale

Stefano Gagliardi, cosigliere provinciale del Pdl: "Sarebbe interessante conoscere anche come è stato possibile creare tutto questo allarmismo e/o confusione

Si torna ancora a discutere sul tema dell'ordinanzadella Provincia di Forlì-Cesena prima annunciata, poi dopo due giorni ritirata, all'indomani dell'entrata in vigore, sull'obbligo di pneumatici da neve o catene a bordo. E' Stefano Gagliardi, cosigliere provinciale del Pdl che ironizza: “Adesso che la neve non fa più paura, sarebbe bello sapere quanti cittadini hanno acquistato gomme da neve e catene senza averne reale necessità e senza neppure avere il tempo materiale per scegliere il più conveniente causa i tempi troppo stretti dettati dall’ordinanza”.

“Spesa utile certo, ma non indispensabile e soprattutto non così urgente – sottolinea Gagliardi - Sarebbe interessante conoscere anche come è stato possibile creare tutto questo allarmismo e/o confusione. Non per attribuire colpe a questo o a quello, ma per evitare che in futuro si possano ripetere scivolate simili. A proposito, il sale da spargere sulle strade è stato comprato per tempo?”, conclude

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Cresce la curva dei contagi, "focolaio" in un caseificio. Il Covid torna ad uccidere nel Cesenate

  • Titolare del chiosco e attrice, una cesenate protagonista in tv ai "Soliti ignoti"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento