Cronaca Savignano sul Rubicone

Nello scippo del borsello butta la vittima contro un carrello: ne esce con una denuncia

Lo scippatore ha preso a strattonare e divincolarsi al fine di riuscire a scappare e assicurarsi così la fuga. Alla fine la vittima si è ripresa il suo borsello, ma a costo di lesioni

I carabinieri di Savignano al termine degli accertamenti, nel pomeriggio di mercoledì hanno denunciato in  stato di libertà per lesioni personali e rapina impropria un trentaseienne romeno, in Italia senza fissa dimora, già noto per casi analoghi. E' questo il provvedimento preso a seguito della rapina che si è consumata all'interno del Lidl, in via Palareti a Savignano, nella tarda mattinata di mercoledì.  

L'uomo ha scippato un borsello a un 76enne che assieme a moglie e figlia era intento a fare la spesa. Nella circostanza l’uomo, con una mossa fulminea, ha rubato il borsello contenente pochi soldi e documenti che si trovava sul carrello della spesa, cercando poi di guadagnare l’uscita. La vittima, accortasi di ciò, ha corso incontro all’uomo e lo ha bloccato sulla porta d’uscita nel tentativo di riprendersi il bene. A quel punto lo scippatore ha preso a strattonare e divincolarsi al fine di riuscire a scappare e assicurarsi così la fuga. Alla fine la vittima si è ripresa il suo borsello, ma a causa della colluttazione è andata a sbattere contro un carrello, procurandosi forti dolori al costato e al piede. 

Il ladro si è dato alla fuga negli adiacenti campi allontanandosi a piedi lungo via Libertà, inseguito da due addetti alla vendita, per poi essere intercettato da militari mentre si accingeva ad entrare all’interno di un bar. La vittima, a causa dei colpi subiti, è stata trasportata all’ospedale di Santarcangelo dove i sanitari lo hanno giudicato guaribile in 10 giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nello scippo del borsello butta la vittima contro un carrello: ne esce con una denuncia

CesenaToday è in caricamento