menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, nell'altalena giornaliera contagi in aumento: 4 morti in 4 comuni diversi

Il Cesenate piange 4 vittime del virus: una 76enne di San Mauro, un 63enne di Gambettola, una 62enne di Mercato Saraceno e una 81enne di Sarsina. I nuovi positivi sono 72

Nell'altalena giornaliera dei contagi tornano a salire i positivi nell'area cesenate: nelle ultime 24 ore sono 72 di cui 57 sintomatici. E' quanto indica il report regionale, domenica le positività erano state 53, un solo ricoverato in Terapia intensiva.

Il Cesenate piange 4 vittime del virus: una 76enne di San Mauro, un 63enne di Gambettola, una 62enne di Mercato Saraceno e una 81enne di Sarsina.

I nuovi positivi cesenati sono 34 femmine e 38 maschi, 48 sono collegati a casi già noti, una positività è emersa a seguito di test pre-ricovero, 3 a seguito dei test per categoria professionale. Sono un'ottantina i nuovi ufficialmente guariti mentre la situazione dell'ospedale Angioloni va verso il ritorno alla normalità con tutti i degenti Covid che sono stati spostati al Bufalini. Nei giorni scorsi nella struttura ospedaliera di San Piero in Bagno si era sviluppato un focolaio con diverse positività tra infermieri, Oss e degenti.

La mappa dei nuovi contagi indica 28 casi a Cesena, 10 a Cesenatico e a Savignano, 6 a Gatteo, 3 a Gambettola, 2 a Longiano, 1 a Borghi, Bagno di Romagna, Sogliano e Verghereto. 

Si può scattare una fotografia del virus sul territorio cesenate: i ricoverati con sintomi sono 59, 1 solo paziente si trova in Terapia intensiva mentre sono 1407 i positivi in isolamento domiciliare. In totale i positivi attivi sono 1467, dall'inizio della pandemia i casi sono 4739, 129 le vittime e 3143 quelli che hanno sconfitto il virus.

In Emilia Romagna

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 146.325 casi di positività, 1.574 in più rispetto a ieri, su un totale di 10.517 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 15%.

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 862 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 280 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 454 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 45,4 anni.

Sugli 862 asintomatici, 477 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 71 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 20 con gli screening sierologici, 7 tramite i test pre-ricovero. Per 287 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica. La situazione dei contagi nelle province vede Modena con 330 nuovi casi, Bologna con 300, Ravenna (195), Reggio Emilia (167), Ferrara (120), Parma (119), Rimini (114), Piacenza (30). Poi l’Imolese (86), Cesena (72), Forlì (41).

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 10.517 tamponi, per un totale di 2.334.039. A questi si aggiungono anche 1.139 test sierologici e 369 tamponi rapidi effettuati ieri. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 1.273 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 74.694.

Purtroppo, si registrano 73 nuovi decessi: uno in provincia di Piacenza (un uomo di 79 anni); 7 in quella di Parma (4 donne, di 71, 81, 92 e 99 anni, e 3 uomini, di 59, 81 e 89 anni); 8 in quella di Modena (3 donne, di 61, 89 e 93 anni, e 5 uomini, rispettivamente di 65, 72, 80, 81 e 89 anni). 41 in quella di Bologna: si tratta di 22 donne, di 52, 59, 61, 62, 71, 74, 77 anni; 2 di 80 anni – di cui una originaria dell’imolese; l’altra, del bolognese, deceduta a Ferrara – ; le altre di 84, 85 anni; 2 di 86 anni; una di 87 anni, una di 88, 2 di 89; le altre di 92, 94 anni, 2 di 95, una, infine, di 98 anni. Diciannove gli uomini deceduti nel bolognese, rispettivamente: 2 di 50 anni, gli altri di 60, 61, 67, 68 anni; 2 di 80 anni, poi di 82, 84, 83, 87, 88 anni; 2 di 89 anni; gli altri di 91, 92 e 93 (entrambi dell’imolese) e, infine, un 99enne. Nel ferrarese ci sono stati 3 decessi (2 donne, di 80 e 81 anni, e un uomo di 89 anni); 7 in provincia di Ravenna (2 donne, di 75 e 83 anni, e 5 uomini, rispettivamente di 80, 81 e 3 di 88 anni) e ). Nessun decesso nel reggiano e nel riminese. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 6.645.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 222 (+2 rispetto a ieri), 2.831 quelli negli altri reparti Covid (+12). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 13 a Piacenza (numero invariato rispetto a ieri), 18 a Parma (+3), 30 a Reggio Emilia (invariato), 39 a Modena (-3), 57 a Bologna (invariato), 6 a Imola (invariato), 18 a Ferrara (+1 rispetto a ieri),13 a Ravenna (invariato), 5 a Forlì (invariato), 1 a Cesena (-1) e 22 a Rimini (+2).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento