Nel weekend pienone alla Sagra del Minatore

Successo hanno riscontrato anche altre due manifestazioni della domenica, Iil "Tartaruga Beach" (al quartiere fieristico) e la rassegna dedicata al minatore (a Borello-Formignano)

Non c'è stato solo il cibo di strada e la notte della cultura nel weekend cesenate. Successo hanno riscontrato anche altre due manifestazioni della domenica, Iil “Tartaruga Beach” (al quartiere fieristico) e la ventesima edizione della rassegna dedicata al minatore (a Borello-Formignano). Cesena è stata frequentatissima con arrivi da tante parti della Regione ma anche da varie zone d’Italia. E se sabato è stato un buon giorno, domenica ha fatto riscontrare un boom di partecipazione.

“Tartaruga Beach”, affiancata da “Acqua Beach”, nei padiglioni espositivi di Cesena Fiera hanno attirato un gran pubblico, con una forte presenza di famiglie, che hanno ammirato i tanti animaletti da compagnia, con i più piccoli a “sognare” di potersi portare a casa questa o quella tartaruga o una particolare specie di pesce da acquario. Ovviamente c’è stato interesse anche per attrezzature e accessori che accompagnano la cura di questi “ospiti”.

Anche la Sagra del Minatore che si è tenuta nella frazione di Borello, domenica 7 ottobre ha fatto l’en plein, iniziando dalle visite gratuite alla Miniera di Formignano e al villaggio minerario fino al notevole impatto determinato da quella trentina di auto storiche, portate dal CHC-Collectors Historical CarClub di Cesena nella Piazza Quartiere, che hanno consentito di ammirare autentici “mostri sacri” delle quattro ruote. Durante il raduno c’è stata anche la premiazione delle più interessanti auto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il successo della manifestazione di Borello è importante, perchè la Sagra del Minatore vuole essere un vero e proprio incontro con la cultura dei minatori e del loro mestiere, con i loro luoghi, i loro ricordi, i loro “profumi”. E' un appuntamento che affascina, perché davvero si avverte il peso di un'eredità che dalla memoria rivive per far riflettere su quanto sia stato duro essere un minatore.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento