rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca

Nel paese colpito nel 2016 dal devastante terremoto la messa a dimora della rosa dedicata ad Anita Garibaldi

L’evento, inquadrato nel progetto denominato “Anita Fidelis” ideato dal Centro Studi “Olim Flaminia” di Cesena e patrocinato da vari Comuni ed Enti fra cui Unuci (Unione Nazionale Ufficiali in Congedo) Sezione di Cesena

Domenica 21 agosto 2022 ad Arquata del Tronto, Comune in Provincia di Ascoli Piceno colpito nel 2016 da un devastante terremoto, nel corso dell’annuale processione dalla Chiesa di “Borgo1”, si è tenuta la cerimonia per la messa a dimora della rosa dedicata ad Anita Garibaldi. L’evento, inquadrato nel progetto denominato “Anita Fidelis” ideato dal Centro Studi “Olim Flaminia” di Cesena e patrocinato da vari Comuni ed Enti fra cui Unuci (Unione Nazionale Ufficiali in Congedo) Sezione di Cesena, Associazione Arma Aeronautica di Cesena e l’Associazione Arma di Cavalleria 14° RGT Cavalleggeri di Alessandria, ha destato grande partecipazione e commozione, portando alla sfortunata cittadina il saluto e tutta la solidarietà dell'intero circuito che ruota attorno a questo grande progetto che sta davvero unendo persone e istituzioni in diversi Stati del Mondo. 

Il Sindaco di Arquata, Michele Franchi ha ringraziato gli autori cesenati e lo staff del progetto intervenuti alla celebrazione che ha visto la messa a dimora della rosa dedicata ad Anita Garibaldi nell'area residenziale di Borgo1. La cerimonia è stata possibile grazie al sostegno economico e logistico dell'Accademia di Oplologia e Militaria di Ancona e l'Associazione per la ricostruzione post-terremoto “Arquata Potest”.  All’evento sono intervenuti la Cont. Costanza Ravizza Garibaldi, discendente diretta di Menotti Garibaldi (primogenito di Giuseppe e Anita) e una Delegazione statunitense capeggiata dalla Sig.ra Lisa Serafini Oronzi, referente del progetto “Anita Fidelis” per gli Stati Uniti d'America, nonché Segretaria e Consigliere dell'“Order of Sons and Daughter of Italy” in America settentrionale e rappresentante del Museo Garibaldi Meucci di New York.

Hanno partecipato alla cerimonia lo staff del progetto cesenate guidato dal Cav. Dott. Andrea Antonioli con i coautori Ten. Cav. Dott. Giampaolo Grilli e 1° Cap. Dott. Alessandro Ricci, l'Anvrg(Associazione Nazionale Volontari e Reduci Garibaldini) marchigiana e le Associazioni cesenati dell'Arma Aeronautica, con il Lgt Giuliano Salvatore di Russo e Nello Mazzoni e il Presidente dell'Arma di Cavalleria Cav. Uff. Giorgio Beleffi, che hanno consegnato i rispettivi Crest al Sindaco di Arquata.
«Il progetto “Anita Fidelis” è diventato un grande contenitore di valori, di solidarietà e di cooperazione – afferma il Presidente di “Olim Flaminia” Andrea Antonioli – che crea un clima di grande cordialità e distensione e di collaborazione, soprattutto in un momento delicato come quello che stiamo vivendo. Siamo veramente onorati di aver potuto contribuire con il nostro sostegno e con la forza del nostro progetto, portando la solidarietà, la vicinanza e il saluto di tutti i numerosissimi Comuni romagnoli, italiani e stranieri che hanno già aderito al progetto e il fatto che dagli Stati Uniti sia giunta ad Arquata una Delegazione statunitense per sostenere gli Arquatani e aderire al progetto “Anita Fidelis” proprio in questo importante giorno, la dice lunga sui valori che il progetto stesso diffonde attraverso la figura dell'eroina brasiliana, la valorizzazione della donna e della femminilità in tutte le sue forme, declinazioni ed espressioni». 

Da non perdere l'evento del Centro Studi Olim Flaminia dell'8 ottobre a Sogliano, che vedrà la realizzazione di un’importante iniziativa legata alla donna dal titolo “Donne fatali tra Medioevo e Rinascimento”, per l’occasione saranno presentati due volumi inediti, una mostra virtuale, un video story-telling, opuscoli e materiale didattico multimediale con esibizioni di balli e canti in costumi d'epoca, nonché convegni dedicati alla donna, alla femminilità e alla parità di genere, con esperti della materia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel paese colpito nel 2016 dal devastante terremoto la messa a dimora della rosa dedicata ad Anita Garibaldi

CesenaToday è in caricamento